https://www.traditionrolex.com/30 QUANDO L'AMICIZIA FAMOSA DANNEGGIA LE NOMINE-Scena Illustrata WEB

INFORMAZIONE
CULTURALE
Luglio 2024



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 7993
Articoli visitati
6171308
Connessi 10

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
MUSICA E SPETTACOLO
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
25 luglio 2024   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

QUANDO L’AMICIZIA FAMOSA DANNEGGIA LE NOMINE


venerdì 10 novembre 2023 di A.Profili

Argomenti: Opinioni, riflessioni


Segnala l'articolo ad un amico

Pino Insegno non avrebbe avuto necessità di mostrarsi amico della Premier Meloni, scatenando, così, una “tempesta mediatica” infinita che, probabilmente, lo vedrà sostituito da un altro conduttore per la trasmissione preserale " L’Eredità” che gli avrebbe certamente, riservato una forte affermazione ed un ritorno al successo.

E’ uno sbaglio che spesso si commette, dovuto, probabilmente, ad una personale insicurezza o, forse, ad un’abitudine, ahimè, errata che, da sempre, domina la nostra società, specie quando si cerca un lavoro o un impiego…

Peccato, perché così, si svilisce il valore della persona e, quasi sempre, non si ottiene ciò che si immaginava.

Nel caso specifico, se non fosse stata pubblicizzata l’amicizia tra il presentatore e la Premier, Pino Insegno avrebbe sicuramente ricevuto consensi e applausi, come ci ha sempre dimostrato nella sua brillante carriera.

 

https://www.traditionrolex.com/30https://www.traditionrolex.com/30