https://www.traditionrolex.com/30 POESIE SU TEMI VARI-Scena Illustrata WEB

INFORMAZIONE
CULTURALE
Maggio 2024



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 7807
Articoli visitati
5564576
Connessi 7

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
MUSICA E SPETTACOLO
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
24 maggio 2024   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

POESIE SU TEMI VARI

La certezza della poesia: il suo destino è durare. (Da L’artista e il suo Rovello- R.Carelli)
venerdì 12 aprile 2024 di Rodolfo Carelli

Argomenti: Poesia


Segnala l'articolo ad un amico

La poesia ha accompagnato tutta la mia vita e pertanto vi propongo alcune poesie composte di recente su vari temi, incluso quello del calcio che seguo come tifoso del Napoli.

Per chi volesse leggerne altre da me composte, vi segnalo le seguenti raccolte: Un posto nel profondo (Vallecchi 1974, Premio Viareggio Opera Prima), Il regalo del Torchio (Laterza 1982, Premio Dino Campana), Memoria d’amore (Il Ventaglio 1985), Una cifra in più (Newton Compton 1994), Per questo tuo ostinato amore (Amadeus 2000), Circe e Ulisse… Il compasso (Pagine 2002), L’altra metà del cielo (Il Territorio 2007), L’artista e il suo rovello (Polistampa 2011), Poesie Bonsai (Edicampus2014).

PARTITA NAPOLI-MONZA L’amore-tifo/per il Napoli è nato/a Montesarchio,/grazie a zii e cugini,/arruolato ad otto anni!/A chi lo vado/a raccontare il rapporto/speciale tra noi,/io ultranovantenne/e lei ottantasei,/solo per affetto/pura scaramanzia napoletana,/l’accordo stipulato/lo scorso campionato./Sempre presente/alle partite del Napoli/trasmesse in T.V,/quelle dello scorso anno/galoppata vincente!/Svanito il sogno/di dare inizio a un ciclo,/ci posso stare/ad aspettare un lustro/come all’epoca Sarri!/Ci torno sopra/in preda all’euforia/in quel di Monza,/in sei minuti appena/c’era il grande Napoli!/Era risorto/da tutti i suoi acciacchi//e con un trio,/Osimhen Politano /e il redivivo Zelinschi,/annichilito il Monza!/Un particolare/che mi ha fatto gridare/al miracolo!/Spettacolare Osimhen,/un jet che trafigge la porta!/Pur se lontani,/con uno scatto in piedi,//non è mancato/alla squadra del cuore/il nostro battimani! RESURREZIONE Forse deludo/qualche nuovo lettore/se nei miei versi/avviene un’invasione/del crudo quotidiano!/Non me la sento/di chiudergli la porta/in faccia e starmene/nel mio adorato Eden/amato coccolato!/La mia poesia/non è più un’evasione/un bel sentirsi/d’accordo col creato/mentre lo saccheggiamo!/Ciò nonostante/conforta ricordare/la buona nuova/della Resurrezione/rispetto al mondo antico:/"Tutto finito/con la morte corporale!"/Invece è certo/c’è un futuro per noi/che ormai ci condiziona/credenti o meno/c’è un’altra vita in gioco/con l’anima immortale!/Nacque col corpo/ che le fu affidato/senza il timore/di perderlo per sempre/Ci penserà il Risorto/a riportarlo/in vita senza fine/ quel che si addice/alla comunione d’anime/strette al Padre celeste!

GAZA Parole dure/e pure quelle di Gesù/alle coscienze:/”Chi è senza peccato/scagli la prima pietra!”/Nodo scorsoio/quella striscia di terra/di nome Gaza/può diventare miccia/di una guerra atomica!/Il miracolo/che imploriamo Signore/è più di quello/del pane e dei pesci/delle nozze di Cana!/La fame vera/che potrebbe salvarci/se esaudita/è la fame d’amore/tra tutte le creature!/In primo luogo/evitare lo scempio/che si consuma/di questa terra in preda/ad un’apocalisse/a data certa/se non convogliamo/ogni risorsa/a salvare il creato/che ci è stato affidato!

21,Marzo 21 Marzo/festa di primavera!/Preannunziata/come accade da noi/con giorni d’incanto/col preavviso/di mimose fiorite/ad onta d’improvvise/recrudescenze/di ritorno del freddo/per poi svoltare/in tiepide folate/mitigate dal mare!/Sì Primavera/mitigata da un vento/che distribuisce /carezze a non finire!/per farsi perdonare!/ Ne sa qualcosa/la pianta rigogliosa/delle strelitzie/becchi e creste d’uccelli/sugli alti gambi palmati/Scatta il richiamo/al lago di Caprolace/la messa in mostra/degli uccelli di passo!/Provvidenziale/Stefano m’accompagna/io non vado oltre/lo stupendo giardino/la prigione dorata!/Ecco gli aironi/con quell’incedere/quasi regale/di chi passa in rassegna/le sue prede nel lago/ed ogni tanto/le onora e cattura/mostrandole/a noi che stiamo acquattati/sulla riva del lago!

FESTA DEL PAPÁ Festa del papà/ma in senso molto lato/per uno come/me ormai nonno bisnonno!/Un regalino/c’è sempre ma necessario/per un ricambio/Oramai la gravitazione/è per i nuovi arrivi/alla cui corte/tutti insieme giulivi/ci prenotiamo/per una foto ricordo/da trasmettere ai posteri!/Faremo in tempo/la segreta domanda/ad imprimere/i nostri tratti scolpiti/nella creta degli anni/perché possano/riconoscerci?/”Questi i nonni e i bisnonni”/sfogliando l’album/degli incontri futuri/di famiglie allargate!/Festa del papà/ma su foto ingiallita/addito ai nipoti/papà Franco marinaio/affacciato a una nave/mentre saluta/ricordando che quella/la città di Milano/era reduce/famosa nientemeno/che dal Polo nord/l’impresa di Nobile/nella morsa dei ghiacciai/la tenda rossa/ e tutti intorno gli orsi/tenuti a bada dal falò!/Il mio eroe/che mi chiamava orsetto/accarezzandomi/mi stringeva forte al petto/per farmi addormentare!

JPEG - 15.3 Kb
Sabaudia

Rodolfo Carelli

 

https://www.traditionrolex.com/30https://www.traditionrolex.com/30