https://www.traditionrolex.com/30 LA CORRUZIONE NON HA COLORE POLITICO.-Scena Illustrata WEB

INFORMAZIONE
CULTURALE
Giugno 2024



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 7875
Articoli visitati
5811046
Connessi 26

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
MUSICA E SPETTACOLO
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
14 giugno 2024   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

LA CORRUZIONE NON HA COLORE POLITICO.

Continui esempi di possibile corruzione.
mercoledì 8 maggio 2024 di A.Profili

Argomenti: Politica


Segnala l'articolo ad un amico

La storia di questi ultimi tempi e anche la più antica, ci insegna che qualsiasi persona che raggiunga un ruolo importante nella vita e, con esso, un nuovo benessere economico, spesso si lascia coinvolgere in situazioni poco edificanti, spinto dal desiderio inarrestabile di ottenere continui vantaggi e favoritismi.

A volte, un estremo “arrivismo” porta a dimenticare e stravolgere doveri morali verso chi ha creduto e crede nella responsabilità e correttezza di chi governa.

Il più delle volte, ci si viene a trovare in situazioni ed occasioni che appaiono sicure ed insospettabili, ma che, con il tempo, prima o poi, vengono scoperte e condannate.

Lo stesso può avvenire per il potere che, a volte, si mostra irrefrenabile e che offuscando limiti e regole, rischia di cadere nell’eccessivo, procurando errori pericolosi, se non cadute di stima e di condivisione politica.

Mentre resta sempre attuale, il detto: “chi è senza peccato, scagli la prima pietra”, chi accetta una carica di estrema responsabilità dovrebbe sempre ricordare di possedere “ un rigore morale in più”, che possa servire di guida e di esempio.

Purtroppo, tutte queste sono parole al vento che non producono alcun effetto positivo.

Resta negli animi riprovazione e, soprattutto, delusione di aver creduto ad un impossibile cambiamento morale che, a quanto pare, non avviene mai.

 

https://www.traditionrolex.com/30https://www.traditionrolex.com/30