https://www.traditionrolex.com/30 PUBBLICITA' PATRIOTTICA-Scena Illustrata WEB

INFORMAZIONE
CULTURALE
Giugno 2024



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 7903
Articoli visitati
5892519
Connessi 34

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
MUSICA E SPETTACOLO
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
21 giugno 2024   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

PUBBLICITA’ PATRIOTTICA


sabato 11 novembre 2023 di Silvana Carletti

Argomenti: Opinioni, riflessioni


Segnala l'articolo ad un amico

Stentavo a crederci.

Oggi, comprando una confezione di caffè, vedo cambiato l’involucro cartaceo che riporta scritta una frase “patriottica” che dice così: “ L’Italia che vorrei è libera, equa e giusta” e, in alto, la dicitura Torino Italia 1895.( Forse, anno della fondazione della ditta produttrice)

Ben vengano frasi positive e di monito alla popolazione ma, a questo punto, più che di parole, ci vorrebbero fatti concreti e, soprattutto, certi principi e sentimenti dovrebbero essere insiti in ognuno di noi e messi in pratica e non pubblicizzati e reclamizzati da una marca di caffè…

Mentre dilagano povertà, scandali, mancanza di giustizia, sopraffazioni, confusione totale, una simile “trovata pubblicitaria” più che diffondere l’amor patrio, risulta in netto contrasto con la realtà che prevede di trasferire emigranti in strutture di cui ancora non si sa nulla, dimenticare migliaia di morti in mare, tassare in modo non equo i cittadini, privilegiare chi riceve incarichi politici o di enti importanti, ritardare aiuti a vittime di disastri naturali, trascurare sanità e scuola ed imbattersi spesso in una giustizia “ingiusta”.

Purtroppo, le frasi e gli slogan servono poco quando gli animi sono sconvolti da violenze quotidiane che hanno ridotto l’uomo a “homini lupus”…

Non si può parlare di patria e patriottismo in maniera vuota e senza alcun sincero riscontro morale nella vita di ogni giorno, tanto più su di una confezione di caffè, tra l’altro, notevolmente aumentata di prezzo…

Questa mia considerazione nasce dopo una visita ai vari Centri Caritas di Roma e, in contrasto, all’iniziativa di mettere in mostra, nei supermercati, numerose piccole bandiere italiane(?) per indicare un ribasso di pochi centesimi su alcuni prodotti alimentari, aumentati da tempo…

Non prendiamoci in giro.

Foto dal Corriere

 

https://www.traditionrolex.com/30https://www.traditionrolex.com/30