INFORMAZIONE
CULTURALE
Novembre 2022



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 6573
Articoli visitati
4733008
Connessi 5

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
SPETTACOLI
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
27 novembre 2022   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

IL TEMPO NON ESISTE

30 anni di vita artistica di Lina Sastri
giovedì 10 novembre 2022

Argomenti: Recensioni Libri


Segnala l'articolo ad un amico

Fotografati da Carlo Bellicampi Presentazione del libro il 21 novembre alle ore 18.00 presso la libreria Feltrinelli di Piazza dei Martiri a Napoli

Un diario, un quaderno di appunti, dodici stanze della memoria. Un documento unico e inedito, con brevi note dell’attrice che corredano questo poetico racconto di vita artistica.

Lina Sastri presenta Il tempo non esiste, un libro che è un po’ autobiografia, un po’ album dei ricordi, un po’ memoria d’artista. Uno sguardo diverso, autentico, per raccontare visivamente una, cento, mille vite: quelle che l’attrice ha interpretato pur restando sempre sé stessa.

“Le quinte del palcoscenico, il camerino, il set, le strade di Roma, una passeggiata a Napoli con il suo mare e il balcone di casa, l’isola di Ischia, il terrazzo del palazzo di casa a Roma durante la fase acuta dell’epidemia Covid, le fontane di Roma, una balconata del ballatoio di una vecchia casa, lo studio di registrazione e… l’amore, la poesia. Di stanza in stanza, si aprono e si chiudono porte, si svelano sorrisi e paure, nel tempo, che non esiste, che è una linea che attraversa la vita e lascia i segni sul volto, ma soprattutto negli occhi, e nell’anima. E tutto questo fermato dalla magica visione di Carlo Bellincampi, amico e fotografo del cuore, da sempre”

Con queste parole Lina Sastri descrive il suo libro fotografico di ricordi e immagini della memoria. Nelle librerie dal 9 novembre, edito da Guida Editori, sarà presentato dall’attrice e autrice il 21 novembre alle 18.00 presso la libreria Feltrinelli in Piazza dei Martiri a Napoli.

Un periodo molto felice e prolifico, quello che sta vivendo Lina Sastri: sono infatti in corso le riprese del film che la vede al suo esordio in veste di regista, La casa di Ninetta, tratto dall’omonimo libro scritto dalla stessa Lina, mentre si appresta ad annunciare questo volume fotografico e nuovi impegni come interprete. Come lo spettacolo Eduardo mio, maestro di vita e di palcoscenico, che aprirà la stagione al Teatro Diana di Napoli, e la vede nella doppia veste di interprete e regista.

Lina Sastri è una apprezzatissima attrice che vanta un’ampissima esperienza nel teatro, nel cinema e nella televisione, nonché amata cantante con al suo attivo numerosi album e progetti discografici. Vincitrice di tre David di Donatello, due Nastri d’argento, un Oscar del Teatro Premio Ubu e un Premio Le Maschere del Teatro nel 2019, è stata insignita della Laurea Honoris Causa in Arte della Recitazione, conferita dal Centro Sperimentale di Cinematografia diretto da Felice Laudadio. Nel 2020 al BFEST le è stato consegnato il Premio Federico Fellini alla Carriera. Il Presidente onorevole Giorgio Napolitano l’ha nominata Commendatore della Repubblica per Meriti Artistici.