INFORMAZIONE
CULTURALE
Dicembre 2022



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 6594
Articoli visitati
4737749
Connessi 9

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
SPETTACOLI
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
5 dicembre 2022   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Rubrica: SPETTACOLI


MATRIOSKA ALLO SPAZIO DIAMANTE


domenica 9 ottobre 2022 di Patrizia Cantatore

Argomenti: Teatro


Segnala l'articolo ad un amico

Dal 7 al 30 Ottobre 2022 - SPAZIO DIAMANTE - Via Prenestina 230 B

Un’opera collettiva tra gli allievi dell’Accademia Stap Brancaccio, da un idea di Giampiero Rappa, drammaturgo e regista, sul tema della violenza, quella più strisciante degli abusi.

Matrioska, è un dramma corale, dove storie apparentemente distanti sono invece intersecate le une alle altre. È la storia delle "vittime" e dei "carnefici" ed entrambi si alternano nel dipanarsi della storia, come un monito a conoscersi, a scendere in profondità e a non mettere la testa sotto la sabbia o la meccanicità può risucchiare in un’esistenza che è destinata a ripetersi. Essere considerati oggetti, essere amati nel modo sbagliato, essere il bersaglio dell’abuso del potere di qualcuno è una catena pesante che si propaga lentamente e inesorabilmente sino allo stigma fatale. Un modo di fare teatro che ti entra nel sangue, vero, contemporaneo, che svela l’obbrobrio dei luoghi comuni e chiarisce che la responsabilità è di tutti, tutti quelli che si voltano altrove credendo che non li riguardi. Gli attori sono giovanissimi, commuovo per il candore e la capacità empatica.

Il regista, Giampiero Rappa ha spiegato come la scrittura del testo, iniziata per una esercitazione di fine corso, sia stata più volte ripresa e approfondita con gli allievi, anche durante il lock down, fino a rendere la coloritura dei personaggi con aspetti archetipici, per una maggiore partecipazione emotiva del pubblico. Lo spettacolo è andato in scena per due giorni nel dicembre del 2021 all’interno della Rassegna dei Classici del Nuovo futuro dell’Accademia Stap Brancaccio. Il riscontro è stato molto positivo, tanto che Alessandro Longobardi, tramite la sua produzione OTI, ha deciso di produrre lo spettacolo allo Spazio Diamante per tutti i weekend di ottobre.

Giampiero Rappa riesce a far tenere un ritmo serrato, nonostante i molti quadri che si aprono e chiudono come le sequenze di un film. Il clima è teso, stringe il cuore, raggela le viscere come un thriller. Non perdetelo. Patrizia Cantatore

info: www.ticketone.it