https://www.traditionrolex.com/30 COPPA DELLE NAZIONI INTESA SAN PAOLO-Scena Illustrata WEB

INFORMAZIONE
CULTURALE
Aprile 2024



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 7679
Articoli visitati
5174464
Connessi 5

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
MUSICA E SPETTACOLO
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
13 aprile 2024   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Rubrica: SPORT


COPPA DELLE NAZIONI INTESA SAN PAOLO

L’IRLANDA SUPERA L’ITALIA AL BARRAGE
sabato 27 maggio 2023 di Comunicato Stampa

Argomenti: Sport


Segnala l'articolo ad un amico

Sull’ovale di Piazza di Siena si è disputata un’appassionante edizione della Coppa delle Nazioni Intesa Sanpaolo (h max 160, 220.000 €), risoltasi soltanto al barrage dopo le due tradizionali manche, la prima delle quali qualificante per il Rolex Gran Premio Roma di domenica 28. Ph. ©Sport e Salute/Simone Ferraro

Tra Irlanda e Italia, che nell’atto conclusivo si sono rispettivamente affidati a Michael Pender con Hhs Calais e Francesca Ciriesi con Cape Coral, l’ha spuntata la squadra irlandese (vincitrice per la prima volta in Coppa a Piazza di Siena). Sui sei ostacoli dello spareggio, Pender ha collezionato il terzo netto della sua gara perfetta. La Ciriesi è stata invece punita dalle tavole del secondo salto e così gli azzurri hanno dovuto accontentarsi del posto d’onore. Quattro i team a pari merito, con 12 penalità totali, per il terzo posto: Olanda, Germania, Francia e Svezia. Settime la Gran Bretagna e il Belgio (16). La classifica è stata completata dalle due formazioni escluse dalla seconda manche, e cioé Brasile (nono con 12 penalità nella prima manche) e Svizzera (decima con 24).

La Ciriesi prima del barrage era stata protagonista di due ottimi percorsi (4 e 0 penalità). Per l’Italia sono andati in campo anche Antonio Maria Garofalo con Conquestador (4 e 0 penalità), Emanuele Gaudiano con Crack Balou (4 e 12 penalità) e Giampiero Garofalo con Max Van Letz (doppio 0). Pender, prima del barrage, come detto aveva ottenuto due netti nelle manche. Gli altri componenti del team irlandese sono stati Jack Ryan con Bbs Mcgregor (12 e 4 penalità), Michael G. Duffy con Clitschko 17 (4 e 0 penalità) e Denis Lynch con Vistogrand (4 e 0 penalità). WWW.PIAZZADISIENA.IT

 

https://www.traditionrolex.com/30https://www.traditionrolex.com/30