INFORMAZIONE
CULTURALE
Novembre 2022



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 6573
Articoli visitati
4733297
Connessi 7

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
SPETTACOLI
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
27 novembre 2022   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Rubrica: SPETTACOLI


EST MODUS IN REBUS

Una caduta di stile
domenica 9 ottobre 2022 di Silvana Carletti

Argomenti: Media, TV e Internet


Segnala l'articolo ad un amico

Ieri sera, prima puntata dello spettacolo “Ballando con le stelle” che raggiunge, ogni anno, un alto grado di audience.

Coppie famose o meno di ballerini si cimentano in vari tipi di danze, dopo allenamenti certamente impegnativi e con risultati, il più delle volte, sorprendenti. Anche nella scorsa puntata, il successo non è mancato. Purtroppo, però, è difficile ignorare un dialogo, piuttosto serrato tra la celebre cantante Iva Zanicchi e alcuni membri della giuria.

In special modo, Iva non accettava di buon grado il giudizio negativo di Selvaggia Lucarelli e di Guglielmo Mariotto, rispondendo in modo poco ortodosso alle critiche, più o meno discutibili dei due membri della giuria, usando termini volgari e poco adatti ad una professionista nota in tutto i mondo e che, a nostro parere, dovrebbe conservare, sempre, uno stile consono ad una celebrità.

Oltre a ciò, sono apparsi veramente assurdi, i giudizi oltremodo entusiasti ed eccessivi in favore di una performance di modesto valore dal punto di vista coreografico che la giuria popolare e l’intero pubblico hanno riservato in modo urlato, quasi isterico e sono risultate esageratamente di parte le aspre critiche contro i due giurati.

Ma allora, ci si domanda, a che cosa serve un giudizio di esperti?

Infatti, secondo il nuovo regolamento in vigore, la cantante è stata subito riammessa, senza alcuna remora.

A parte l’indiscusso successo della trasmissione, seguita da moltissimi spettatori, a nostro parere, le persone mature e, soprattutto di un certo livello artistico, dovrebbero evitare di scendere in una veracità eccessiva di linguaggio, dal momento che poi siamo noi, i primi, a lamentarci del pessimo comportamento espressivo dei giovani che ormai, a ruota libera, esagerano in locuzioni poco ortodosse a scuola, in famiglia, nei social, nei testi delle canzoni e così via.

In conclusione: si finisce, così, col perdere stima e credibilità.