INFORMAZIONE
CULTURALE
Settembre 2020



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5427
Articoli visitati
4425289
Connessi 10

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
28 settembre 2020   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

“PER NON DORMIRE CONCEPT HOUSE”

A ROMA VIA PARABIAGO 27
mercoledì 25 aprile 2007 di Silvana Carletti

Argomenti: Arte, artisti
Argomenti: Società


Segnala l'articolo ad un amico

Il noto Atelier “Per non dormire” di Alessandra de Vito Piscicelli e Paola Rota si è trasferito da Via degli Specchi, a Via Parabiago 27, in una splendida dimora situata in mezzo al verde della campagna di Via di Grottarossa. Il nuovo nome, “Concept house” vuole significare la ricerca della perfezione in ogni espressione del vivere: dalla couture, agli arredamenti per case e giardini, alle scenografie di matrimoni; il tutto ideato da due vere artiste capaci di captare la magica atmosfera del “vivere inimitabile” di Gabriele D’Annunzio, da sempre ispiratore delle loro creazioni, per trasferirlo nella moda e nel décor.

Mercoledì 18 Aprile, dopo un lunch tutto al femminile a base di manicaretti preparati dallo chef della casa, le ospiti (più di cento), hanno potuto ammirare il defilè della collezione primavera-estate che si è svolto ai bordi della piscina. Originali ed eleganti i rivestimenti delle chaises longues, dei divani con baldacchino, (disegnati dalle due stiliste), ove hanno preso posto le aristocratiche invitate, sotto un cielo di un azzurro intenso e con una leggera brezza che rendeva ancora più piacevole l’evento.

Gli abiti giovani, evanescenti, dai vari colori e sfumature che vanno dal turchese al verde, al pervinca, al classico bianco e nero, hanno riscosso un grandissimo successo. Molto ammirati gli chemisier, le tute, le mises lunghe ed eleganti e le mini divertenti, indossati con grandi cappelli colorati di grande effetto. Un trionfo della primavera insomma che viene esaltata anche nei tessuti floreali in sangallo, seta cruda, raso , organza e merletto.

Hanno preso parte al piacevole incontro con la moda, nomi importanti dell’aristocrazia romana, tra cui: Ulrika Dicenta, moglie dell’Ambasciatore di Spagna, Monica e Sofia Borghese, Lucia Odescalchi, Barbara Pio di Savoia, Flaminia e Paola Patrizi Montoro,Gabriella Moncada di Paternò, Francesca Riario Sforza, Benedetta Lignani Marchesani, Barbara Federici, Veronica Della Porta, Domitilla Calamai, Lucrezia Ferrari Sardagna, Cristina Bucci Casari e tantissime altre.

L’Atelier di Via Parabiago 27 (Tel. 06/3323070) è aperto dal lunedì al venerdì h.10-18 e su appuntamento.