INFORMAZIONE
CULTURALE
Giugno 2023



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 6965
Articoli visitati
4834236
Connessi 3943

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
SPETTACOLI
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
9 giugno 2023   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

PRIMO MAGGIO: INUTILI POLEMICHE


lunedì 1 maggio 2023 di A.Profili



Segnala l'articolo ad un amico

Il 1° Maggio, da sempre è considerato “Giorno di festa” ove è d’abitudine uscire, organizzare picnic (tempo permettendo) o altri incontri tra amici e parenti. E’ anche il giorno del “Concertone”, della musica, del divertimento..

E’ quindi incomprensibile equiparare un’ importante riunione e un vertice tra sindacati e governo in cui viene discusso e deciso un decreto di estrema importanza per tutti i lavoratori, con un’ adunata festosa di musica, canto e danza…

Festa dei lavoratori significa “Festa” “ Vacanza” “Giorno libero da impegni”…e, se la lingua italiana non è un’opinione, tutte le persone coinvolte in questo classico evento musicale festeggiano, non” lavorano” per scelta personale assolutamente volontaria e non doverosa.