INFORMAZIONE
CULTURALE
Dicembre 2022



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 6591
Articoli visitati
4737739
Connessi 4

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
SPETTACOLI
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
5 dicembre 2022   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

A RISORGIMARCHE IL PREMIO CULTURA IN VERDE


giovedì 20 ottobre 2022

Argomenti: Natura


Segnala l'articolo ad un amico

Ennesimo riconoscimento nazionale per RisorgiMarche. Il Forum Compraverde Buygreen, promosso ed organizzato dalla Fondazione Ecosistemi, ha conferito il Premio Cultura in Verde al festival ideato da Neri Marcorè e Giambattista Tofoni “per essere diventato - come evidenziato nella motivazione - “un modello di turismo ad economia circolare in luoghi naturali e non antropizzati

Un’esperienza che alimenta una visibilità significativa nei confronti dei luoghi e delle comunità colpite dal sisma e soprattutto per essere un festival la cui buona riuscita è dovuta in gran parte al rapporto con il proprio pubblico, che viene introdotto alle buone pratiche e fatto partecipe della propria responsabilità sociale nei confronti dell’ecosistema e dell’ambiente”.

In occasione degli Stati generali degli acquisti verdi, tenutisi a Roma, una delegazione di RisorgiMarche ha ritirato il premio nell’ambito della conferenza denominata “Un’estate burrascosa: le buone pratiche di sostenibilità nelle iniziative culturali. Alla vigilia dei CAM”.

“Siamo estremamente orgogliosi che il nostro progetto abbia conquistato una platea di così grande rilevanza – commenta Tofoni -, sostenuta da numerosi sponsor e partner, tra i quali il Ministero della Transizione Ecologica, la Regione Lazio, la Camera di Commercio di Roma, Legambiente, Confindustria, Unioncamere e Lega delle Autonomie Locali. È un segnale che conferma la bontà sia delle scelte da noi portate avanti sin dal 2017, sia delle significative novità che abbiamo innestato nel programma del festival, soprattutto nelle ultime edizioni. Tra queste, oltre alla distribuzione di pass ’piantabili’, realizzati con materiale interamente riciclabile e da seminare, vogliamo ricordare l’utilizzo di pannelli ad energia solare per alimentare gli impianti audio dei nostri concerti, con un significativo abbattimento di emissioni di CO2.

Una linea che, nel futuro, perseguiremo con ancora più determinazione, insieme ai nostri main partner BCC, Fileni e Sì con Te, che hanno sposato pienamente una filosofia basata sull’ecosostenibilità e sul rispetto dell’ambiente, insieme a tutte quelle Amministrazioni comunali dell’area del cratere sismico che non hanno fai mai mancare il proprio sostegno”.