https://www.traditionrolex.com/30 OUT ALLO SPAZIO ROSSELLINI-Scena Illustrata WEB

INFORMAZIONE
CULTURALE
Luglio 2024



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 7986
Articoli visitati
6161823
Connessi 27

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
MUSICA E SPETTACOLO
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
23 luglio 2024   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

OUT ALLO SPAZIO ROSSELLINI

domenica 18 febbraio ore 17
giovedì 15 febbraio 2024 di Comunicato Stampa

Argomenti: Teatro


Segnala l'articolo ad un amico

Con: Valeria Bianchi, Aurora Buzzetti, Giulia De Canio

Ideazione, drammaturgia, regia, costruzione pupazzi, scene, costumi, suoni: Valeria Bianchi, Aurora Buzzetti, Giulia De Canio.
Produzione esecutiva: Pilar Ternera/NTC

UnterWasser, presenta, domenica 18 febbraio, nello Spazio Rossellini di Roma, polo culturale multidisciplinare della Regione Lazio gestito da ATCL,Out, con: Valeria Bianchi, Aurora Buzzetti, Giulia De Canio, ideazione, drammaturgia, regia, costruzione pupazzi, scene, costumi, suoni: Valeria Bianchi, Aurora Buzzetti, Giulia De Canio. Out è uno spettacolo visuale, multidisciplinare, un’originale fiaba di formazione raccontata attraverso il linguaggio immaginifico del teatro di figura, un’opera poetica per adulti, che può essere vista anche dai bambini. Un viaggio iniziatico che conduce il protagonista fuori dalla casa, metafora delle certezze, per metterlo in relazione col mondo e con i suoi inevitabili contrasti. Il linguaggio poetico delle diverse tecniche utilizzate trasporta il pubblico in una dimensione onirica, trasmettendo il suo messaggio universale attraverso l’uso di archetipi.

UnterWasser è un gruppo di ricerca, fondato nel 2014 da Valeria Bianchi, Aurora Buzzetti e Giulia De Canio, che indaga le reciproche contaminazioni tra il teatro di figura e le arti visive. La compagnia intraprende un lavoro su due binari paralleli: da una parte quello performativo, dall’altra quello espositivo/installativo. Il teatro di UnterWasser è un’Installazione mobile da fruire nell’evolversi delle scene, nella fluidità del loro scorrere. La materia si trasforma davanti allo spettatore e le prospettive si modificano secondo il principio del montaggio cinematografico. Protagonisti sono l’oggetto artistico, l’immagine, la scultura, la materia in movimento. Il performer è al servizio dell’oggetto e ne diviene animatore. Le installazioni di UnterWasser hanno una drammaturgia teatrale, un movimento narrativo che le rende dinamiche ed evocative. Le immagini sono tratte dal mondo dell’onirico, pozzo da cui attingere suggestioni dell’universo interiore, con riferimenti estetici ispirati all’arte figurativa.

Il primo lavoro di UnterWasser, OUT (2015) ha ricevuto i seguenti riconoscimenti: EOLO AWARD 2016, Best VISUAL SHOW. SPECIAL MENTION FESTEBÀ 2015. SPECIAL MENTION PREMIO SCENARIO INFANZIA 2014. Nel 2016 la compagnia riceve il PREMIO BENEDETTO RAVASIO. Nel 2018 debutta con lo spettacolo MAZE al Festival Città delle 100 Scale di Potenza. Lo spettacolo si aggiudica il secondo posto a Inbox Blu 2019.

PNG - 67.3 Kb
_photo_by_jacopo_niccoli-7

Nel 2018 crea per il Roma Europa Festival l’installazione AMARBARÌ, nelle sale dell’Ex Mattaoio di Testaccio a Roma. Nel 2019 AMARBARì diventa uno spettacolo e debutta al Festival Segni di Mantova. La compagnia UnterWasser riceve il PREMIO VALTER FERRARA 2019 a Radicondoli, “per l’accurato lavoro di ricerca, per una poetica che, nelle produzioni, riesce ad assorbire i saperi e le esperienze di ogni elemento della compagnia: teatro di figura, scultura, arte visuale”. Nel 2020 alla BIENNALE TEATRO 2020 di VENEZIA debutta UNTOLD Nel 2022 al Kilowatt Festival debutta BOXES Lo spettacolo è per famiglie, e per bambini dai 6 anni in su.

Spazio Rossellini

via della vasca navale 58 – Roma per info: 3452978091 - info@spaziorossellini.it www.spaziorossellini.it

Biglietto: intero online: 5,00 + 1,00 dp intero botteghino: 8,00 ridotto botteghino 5,00

 

https://www.traditionrolex.com/30https://www.traditionrolex.com/30