INFORMAZIONE
CULTURALE
Marzo 2024



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 7575
Articoli visitati
5054060
Connessi 6

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
MUSICA E SPETTACOLO
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
3 marzo 2024   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

ALEXANDERPLATZ JAZZ CLUB la nuova stagione

LA SETTIMANA DEL BLUES
lunedì 12 febbraio 2024 di Comunicato Stampa

Argomenti: Arte, artisti


Segnala l'articolo ad un amico

Martedì 13 febbraio ore 21,00 PRECIOUS LORD Memorial Concert per Francesco Forti Mario Donatone - piano Etta Lo Masto - voce Barbara Eramo - voce Sebastiamo Forti - sax

L’Alexanderplatz Jazz Club di Roma, per la settimana blues in collaborazione con il Big Mama, presenta, martedì 13 febbraio, Precious Lord, Memorial Concert per Francesco Forti. Concerto dedicato alla memoria di Francesco Forti a 25 anni esatti dalla sua scomparsa (14 febbraio 1999). In scena il gruppo da lui fondato "Roma Spiritual Group", formati dal figlio Sebastiano Forti al sax e alla voce, Mario Donatone piano e voce, Barbara Eramo e Etta Lomasto alle voci. Francesco Forti e’ stato un musicista e conduttore radiofonico di jazz che ha attraversato tutta la seconda metà del Novecento italiano con un’attività instancabile e multiforme a favore della cultura musicale afroamericana nel nostro paese.

JPEG - 64.9 Kb
BARBARA ERAMO

Info e prenotazioni: 06 86781296 (Dopo le 18) 349 977 0309 (WhatsApp) prenotazioni.alexanderplatz@gmail.com www.alexanderplatzjazz.com

Ufficio stampa: Maurizio Quattrini 338 8485333 maurizioquattrini@yahoo.it

FOTO: Claudio Martinez