https://www.traditionrolex.com/30 STORIE DI STRAORDINARIA FONIA-Scena Illustrata WEB

INFORMAZIONE
CULTURALE
Maggio 2024



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 7817
Articoli visitati
5595714
Connessi 12

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
MUSICA E SPETTACOLO
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
27 maggio 2024   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

STORIE DI STRAORDINARIA FONIA

Presentazione del libro
giovedì 8 giugno 2023 di Comunicato Stampa



Segnala l'articolo ad un amico

La vita di Foffo Bianchi, produttore discografico della RCA e ingegnere del suono, che racconta dal suo punto di vista cinquant’anni di storie musicali, con la prefazione di Renato Zero e la postfazione degli Elio e le Storie Tese. Un libro scritto dal protagonista, con Francesca Gaudenzi e Duccio Pasqua

Saranno presenti gli autori

FOFFO BIANCHI FRANCESCA GAUDENZI DUCCIO PASQUA
Modera: Chiara Tenca

Venerdi 9 giugno, al PIN di La Spezia, presentazione del libro, Storie di Straordinaria Fonia, la vita di Foffo Bianchi, produttore discografico della RCA e ingegnere del suono, che racconta dal suo punto di vista cinquant’anni di storie musicali, con la prefazione di Renato Zero e la postfazione degli Elio e le Storie Tese. Un libro scritto dal protagonista, con Francesca Gaudenzi e Duccio Pasqua. Saranno presenti gli autori.

La musica italiana da una prospettiva inedita: quella di Rodolfo “Foffo” Bianchi, musicista, produttore e ingegnere del suono, protagonista di cinquant’anni di storia della canzone. Fatti, curiosità e aneddoti arricchiti dalla testimonianza di chi ha condiviso quel percorso con lui (Ron, Riccardo Del Turco, Riccardo Fogli, Gianni Marsili e tanti altri). Presentato in anteprima al Salone Internazionale del Libro di Torino e disponibile dal 31 maggio in tutte le librerie e nei Digital Store, Storie di Straordinaria Fonia (Bertoni Editore) racconta nei dettagli la straordinaria carriera, tra studi di registrazione e palchi, di uno dei “registi” più importanti della musica italiana.

Il libro nasce dalla determinazione di Francesca Gaudenzi (scrittrice e autrice televisiva) e Duccio Pasqua (giornalista e conduttore radiofonico) nel convincere Foffo che la sua incredibile storia meritava di essere raccontata. Lunghi weekend a ricostruire i fatti con il protagonista nel suo studio-museo tra i colli della Toscana, seguiti da ricerche e approfondimenti per calare le vicende nel contesto storico adeguato. Gli esordi da sassofonista e cantante che lo portano fino al Festival di Sanremo, nel 1969. Gli anni da produttore della RCA, in cui realizza dischi leggendari di Renato Zero (Invenzioni, Trapezio, Zerolandia, Zerofobia), Patty Pravo (Incontro, Tanto), Rino Gaetano (Aida, Nuntereggae più), Anna Oxa (Oxanna), Claudio Baglioni (Solo, E tu come stai?) e con le grandi band del progressive italiano (Il Rovescio della Medaglia, The Trip, Quella vecchia locanda, Perigeo, Banco del Mutuo Soccorso).

Gli anni da ingegnere del suono per tournée straordinarie con Dalla/Morandi, Lucio Dalla, Pino Daniele, Enrico Ruggeri, Ron, Adriano Celentano, Nicola Arigliano e Ligabue. La grande avventura con Elio e le Storie Tese, di cui è il solo e insostituibile fonico dal 1997. Tra i racconti inediti: un disco di Renato Zero registrato nottetempo dentro uno studio in demolizione; Lucio Dalla vulcanico e seminudo in studio nonché guida turistica in tournée; i tre mesi a Londra con Vangelis per produrre Tanto di Patty Pravo; l’amicizia con Ivan Graziani e Piero Ciampi; la tournée americana con Elio e le Storie Tese tra inseguimenti della polizia e un concerto al leggendario CBGB’s. «Vai Foffo!

Racconta che la RCA era un fiume in piena di idee e soluzioni. Di proposte e di progetti. Un viaggio infinito verso un futuro che appariva ricco e promettente» - queste le parole di Renato Zero, tratte dalla prefazione del libro. «Spesso ci trovavamo al Cenacolo - racconta Riccardo Fogli - Renato Zero da una parte, io dall’altra e Foffo che faceva la spola tra lui e me. Eravamo ragazzi persi tra mixer e microfoni, magri come chiodi e sempre affamati di musica». Il libro si chiude con la postfazione di Elio e le Storie Tese, che dicono di Foffo: «se il palcoscenico fosse una classe delle medie, noi saremmo gli scolari indisciplinati e Foffo il nostro integerrimo professore esasperato. Abbiamo perso il conto delle volte in cui è sbottato: Allora, si fa questo soundcheck oppure no? Me ne devo andare?».

PIN. Via Armando Diaz, La Spezia SP Telefono: 331 681 8352

Nel logo: Foffo, Montanesi, Renato Zero

 

https://www.traditionrolex.com/30https://www.traditionrolex.com/30