https://www.traditionrolex.com/30 ENZO IACCHETTI E VITTORIA BELVEDERE IN-Scena Illustrata WEB

INFORMAZIONE
CULTURALE
Maggio 2024



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 7817
Articoli visitati
5594952
Connessi 11

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
MUSICA E SPETTACOLO
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
27 maggio 2024   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

ENZO IACCHETTI E VITTORIA BELVEDERE IN

BLOCCATI DALLA NEVE
lunedì 30 gennaio 2023 di Comunicato Stampa

Argomenti: Teatro


Segnala l'articolo ad un amico

Traduzione e adattamento Enrico Maria Lamanna e Marioletta Bideri

Regia di Enrico Maria Lamanna Scene Fabiana di Marco Costumi Teresa Acone Musiche originali Adriano Pennino Disegno luci Marco Macrin

Dal 14 al 26 Febbraio
SALA UMBERTO

PRIMA STAMPA 15 FEBBRAIO 2023

SINOSSI

Patrick è un uomo di mezza età che vive solitario in un cottage di campagna. Patrick ama stare da solo, negli anni ha sviluppato una sorta di misantropia. Ma un giorno, durante una violentissima tempesta di neve, la sua pace viene turbata. È l’incontro con il destino. Stanno bussando alla porta. È Judith, una donna che nel villaggio vicino. È interamente coperta di neve, sui capelli sino formati addirittura dei ghiaccioli. Ha bussato alla porta di Patrick chiedendo pane e uova. Patrick, indispettito, la accontenta. Spera che Judith se ne vada presto. Purtroppo per lui le cose si complicano. La tempesta di neve diventa ancora più violenta e un comunicato della polizia intima a tutti gli abitanti dei dintorni di non uscire all’aperto e di barricarsi in casa. Patrick e Judith sono costretti a dover convivere in quella quarantena forzata.

Due caratteri forti messi costantemente a confronto, ventiquattro ore su ventiquattro. Lo scontro è inevitabile. Seguono giorni di litigi continui, ma anche di risate e di momenti di pura follia. Riusciranno Patrick e Judith a trovare dei punti in comune, nonostante appartengano a mondi completamente diversi? Diventeranno amici, nonostante tutto, anche dopo la fine della tempesta di neve? SNOWBOUND è una commedia brillante che ha come tema la convivenza tra persone diverse, e per carattere e per il modo di concepire il mondo e la vita, in una situazione al limite, di estrema necessità. Lo spettacolo è stato scritto durante il primo lockdown del 2020 da Peter Quilter, autore delle commedie di successo "Glorious!" e "End of the Rainbow". Quest’ultimo testo è stato adattato per il film "Judy" (2019), premiato agli Oscar.

ENRICO MARIA LAMANNA Napoletano doc, ha curato la regia di numerosi spettacoli, circa un centinaio, portando in scena testi di autori italiani e internazionali, come Annibale Ruccello (Notturno di donna con ospiti, Le cinque rose di Jennifer, L’ereditiera, Mamma, Se cantar mi fai d’amore), Giuseppe Patroni Griffi (Le rose rosse no!), David Goggin (Nonsense), Manlio Santanelli (Il mio cuore tra le tue mani, Vita natural durante, Uscita d’emergenza), Gianni Clementi (Ma che bell’Ikea! e L’ebreo, che ha segnato il debutto sulle scene di Ornella Muti), Terrence McNally (Corpus Christi, Amore! Coraggio! Pietà!), Sam Shepard (Le ultime ore di Henry Moss), Salvatore Di Giacomo (Assunta Spina), Jonathan Larson (Rent), Arthur Miller (Uno sguardo dal ponte, Il mondo di Mr. Peters), Michael Kerns (Off), Silvano Spada (Tangeri, Processo alla strega), Edoardo Erba (Il sindaco pescatore), Adriano Bennicelli (Radice di 2), Peter Quilter (Gloriosa!), Moises Kauffman (Laramie Project), David Auburn (La formula), Woody Allen (Pallottole su Broadway), André Gide (Gli amori degli altri), Edna Mazya (Voci dal cortile), solo per citarne alcuni. Per il cinema ha girato Atto senza parole di Samul Beckett, cortometraggio vincitore del Golden Globe nel 2006, e Angelo come te, cortometraggio vincitore del Premio della Giuria

TOURNÉE

Dal 14 al 26 febbraio – ROMA Sala Umberto
27 febbraio – FROSINONE – Teatro Nestor
28 febbraio – GIFFONI Teatro Truffaut

2 marzo – PRATOVECCHIO Teatro Comunale Antei 3 e 4 marzo - BOLOGNA – Teatro Celebrazioni 5 marzo – SANT’EPIDIO A MARE – Teatro Cicconi 7 marzo – CORINALDO – Teatro Goldoni 9 marzo – VICCHIO – Teatro Comunale Giotto 10 marzo – CAMAIORE – Teatro dell’Olivo 11 marzo - VENTIMIGLIA – Teatro Comunale 12 marzo – BRA – Teatro Politeama 14 marzo – PIOMBINO – Teatro Metropolitan 15 marzo – CASTELFRANCO PIANDISCO – Teatro Capadaglio 17 marzo – BOVISIO MASCIAGO – Teatro Campanella 18 marzo – MELZO – Teatro Trivulzio 19 marzo – CHIASSO – Cinemateatro di Chiasso 21 marzo – ARGENTA – Teatro dei Fluttuanti 22 marzo – SCANDICCI – Teatro Aurora

2 e 3 maggio – MODICA – Teatro Garibaldi 4 maggio – GELA – Teatro Eschilo dal 5 al 13 maggio – PALERMO – Teatro Massimo

SALA UMBERTO

Via della Mercede, 50, 00187 Roma - prenotazioni@salaumberto.com 14 - 18 Febbraio H 21 18-19 Febbraio H 17 21 - 25 Febbraio H 21 26 Febbraio H 17

prezzo biglietto da 30 € a 25 € disponibili su www.salaumberto.com - www.ticketone.it


 

https://www.traditionrolex.com/30https://www.traditionrolex.com/30