INFORMAZIONE
CULTURALE
Marzo 2021



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5605
Articoli visitati
4494346
Connessi 7

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
7 marzo 2021   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

MARIA DE ROSA

LA VERA REGINA DEGLI SCACCHI
sabato 23 gennaio 2021 di Achille della Ragione

Argomenti: Attualità


Segnala l'articolo ad un amico

Nei giorni scorsi su Netflix una trasmissione intitolata La regina degli scacchi ha battuto ogni record con oltre 62 milioni di spettatori, molti dei quali si sono avvicinati per la prima volta a quello che giustamente viene definito: “Il re dei giochi ed il gioco dei re”.

Ma la vera regina degli scacchi è napoletana e si chiama Maria De Rosa.

1) ed in questi giorni ha meritatamente conquistato intere pagine di quotidiani e numerose interviste dalle più importanti emittenti televisive, che hanno rammentato la sua profonda amicizia col mitico Garry Kasparov, campione mondiale per oltre 15 anni.

Beth Harmon la star della serie televisiva è molto bella, ma certamente meno di Maria che possiede un fisico statuario e prominente, occhi profondi, sguardo sorridente, labbra carnose, seno invitante e soprattutto sprizza generosamente allegria partenopea.

JPEG - 29.4 Kb
Beth Harmon

Ho conosciuto Maria quando giovanissima già mieteva vittime illustri durante le competizioni di scacchi. Io ero un esperto maestro, lei una ragazzina che partecipava alle prime gare impegnative e rimasi colpito dalla sua abilità e dalla sua straordinaria capacità di calcolo. Finita la tenzone, nel complimentarmi, le chiesi l’età, immaginavo 18 - 19 anni, perché la De Rosa era già una splendida fanciulla in grado di attirare lo sguardo compiaciuto di tutti i giocatori(tra gli scacchisti la presenza del gentil sesso è eccezionale).

JPEG - 35.7 Kb
Maria prepara lo scacco matto

Grande fu la mia meraviglia, quando appresi la sua vera età: 11 anni. Napoletana doc Maria vive a Casavatore ed irradia intorno a sé un’aurea di serietà da brava ragazza all’antica, per cui nell’ambiente scacchistico, regno incontrastato dei maschi, ma dove vigono regole altrove sconosciute di correttezza, mai nessuno, né giovane, né anziano si è mai permesso di fare apprezzamenti sulla sua avvenenza, sicuro che sarebbe stato assolutamente fuori luogo.

JPEG - 51.1 Kb
Maria con Kasparov campione del mondo

Sulla sua preparazione molto hanno influito i consigli del maestro Fide Giacomo Vallifuoco, insuperabile nel forgiare giovani talenti, alla cui scuola è facile progredire e raggiungere grandi traguardi.

Ha vinto 7 volte il campionato italiano individuale e 6 volte quello a squadre, ha partecipato 4 volte alle Olimpiadi ed attualmente tiene corsi avanzati di scacchi per studenti ed appassionati, possiede una frequentatissima pagina face book: Partenope Chess e collabora con il più grande sito mondiale, chess com, che da tempo ha superato i 50 milioni di utenti. Bella, giovane, ambiziosa, intelligente il futuro è suo. Tanti auguri Maria e Ad maiora! Per chi volesse approfondire la sua biografia rammento che le ho dedicato un capitolo nel mio libro Achille maestro di scacchi consultabile in rete digitando il link

http://achillecontedilavian.blogspo...

Achille della Ragione