INFORMAZIONE
CULTURALE
Ottobre 2020



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5452
Articoli visitati
4433469
Connessi 8

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
28 ottobre 2020   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

PERSONALE DI LUCILLA LABIANCA allo STUDIO SANT’AGATA


mercoledì 9 maggio 2007 di Silvana Carletti

Argomenti: Arte, artisti
Argomenti: Mostre, musei, arch.


Segnala l'articolo ad un amico

Il giorno 9 maggio 2007 alle ore 18,30 si inaugura la Mostra Personale di Lucilla LABIANCA presso lo Studio d’Arte S.Agata, in via S.Agata dei Goti, 27 a Roma.

L’artista nata a Roma nel 1951, si è diplomata presso il Liceo Artistico di Roma nel 1968; ha conseguito tre abilitazioni per l’insegnamento di discipline storico-artistiche nelle scuole superiori. Nel 1976 si laurea in Architettura , il percorso artistico si sviluppa tra i banchi del liceo, anche se l’esempio familiare del padre edel fratello, anche loro pittori, è stato formativo e stimolante. Muove i suoi primi passi artistici nel disegno a matita, a tempera e ad acquarello con soggetti di nature morte; nel 1968 sperimenta la pittura ad olio con tecniche a pennello, a spatola e miste, con rappresentazioni sia di natura figurativa che paesaggistica. Il cammino artistico continua con il tema prevalente della natura, rappresentata sempre come elemento dominante, utilizzando diverse tecniche, in particolare penna ed acquarello. Nei ritratti i fondali scuri evocano l’isolamento dei personaggi dal loro contesto; nei suoi dipinti esalta in particolare la bellezza della natura, che riesce a raffigurare con l’immediatezza dei suoi acquarelli e lo spessore dei suoi oli.

Un’artista a tutto tondo –afferma il prof.. Borghini- la pittrice Lucilla Labianca, la quale unisce alla notevole base culturale che possiede, degli elementi artistici personali che le consentono di spaziare tra le varie tecniche e tra varie forme di espressione artistica, nelle quali non si ha tema di smentita affermando che produce opere di grosso impatto con il pubblico che ha la possibilità di conoscerla.

Pertanto la mostra allo Studio d’Arte Sant’Agata sarà indubbiamente un’esposizione che accoglierà un cospicuo numero di visitatori ed ammiratori dell’artista. Alla quale auguriamo una carriera artistica sempre più significativa e grandi successi.

Alla inaugurazione è previsto l’intervento del critico d’arte Prof. Giuseppe Giannantonio, della critica d’arte D.ssa Maria Laura Celeste, della Giornalista D.ssa Silvana Carletti, del Maestro Alberto Vespasiani, presidente dell’associazione !00 pittori di Via margutta, e di altre personalità del mondo della cultura romana.

Ospite d’onore l’On.le Paolo Masini, vice presidente della Commissione Cultura del Comune di Roma. La serata sarà condotta dal Prof. Alfredo Borghini – Direttore Artistico della Galleria “Studio d’Arte Sant’Agata”, la mostra si protrarrà dal 9 al 21 maggio compreso con orario 17.00-20.30 esclusi gironi festivi. Manuela Borghini