INFORMAZIONE
CULTURALE
Aprile 2019



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 4834
Articoli visitati
4062842
Connessi 9

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
21 aprile 2019   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Rubrica: EDITORIALI


Ricordo di Luciano


martedì 22 gennaio 2019 di Silvana Carletti



Segnala l'articolo ad un amico

Avevo conosciuto Luciano De Vita anni or sono, tramite il direttore Italo Carlo Sesti, in un momento in cui molti giornali passavano al web che si stava diffondendo a grande velocità.

Mi aveva colpito la grande amicizia che li univa e, soprattutto, il desiderio di Luciano di mettersi subito all’opera per trasferire la nostra prestigiosa Rivista in un sito ad essa dedicato. In quel tempo, era davvero una grande opportunità entrare nel mondo virtuale ed essere all’avanguardia in questa nuova forma di comunicazione mediatica.

Non si trattava comunque di un’impresa facile, perché Luciano si era imposto, fin dall’inizio, di mantenere lo stile storico del nostro giornale, unico nel suo genere e che anche, attualmente, distingue Scena Illustrata dalle altre testate.

Non solo: egli creò varie rubriche, interessanti sistemi di fotografia e di grafica, una sezione riguardante gli autori, un archivio preziosissimo con le più antiche edizioni, consultabile dai lettori e contenente i numeri del passato che, ancora oggi, costituiscono un grande reperto storico, artistico e culturale.

Scriveva anche degli articoli su mostre, musei, visite a palazzi storici, corredandoli di immagini di grande effetto, facendoci conoscere luoghi e opere di cui il nostro Paese abbonda, ma che spesso sono poco conosciuti, come quello sulle “Domus romane a Palazzo Valentini” o sul “Palazzo Farnese a Caprarola”, solo per citarne alcuni.

Amava viaggiare e visitare luoghi storici e religiosi che costituivano il suo grande interesse assieme alla cultura tedesca ed inglese.

Si dedicava con immensa passione al sito da lui creato, seguendolo quotidianamente non solo nella tecnica, ma anche nell’inserzione dei numerosi articoli che Scena Illustrata vanta di possedere e che ci hanno fatto raggiungere, attualmente, l’ambita quota di 3 milioni e 997.136 di visitatori.

Il tutto volontariamente e solo per l’amore per il “suo” giornale che ha curato fino all’ultimo dei suoi giorni, come editore, giornalista, ingegnere informatico ed altro ancora.

Lo ricorderemo sempre con grande stima ed affetto.

Alla sua numerosa famiglia, anche a nome dei nostri lettori, giungano le nostre più sentite condoglianze.

 



  • Ricordo di Luciano
    23 gennaio 2019, di Savino De Rosa

    Caro amico e collega Luciano, ti ho conosciuto nel 2008 quando tu hai trasmesso a Giovanna e a me gli strumenti informatici per scrivere sulla tua prestigiosa rivista e da allora è nata una amicizia sincera e proficua. Ho scritto alcuni articoli sul mondo del lavoro nelle aziende e tu mi dicevi che ti avevo fatto rivivere gli anni del tuo impegno nelle aziende. Hai dato a tutti noi stimoli e ognuno ha contribuito a sviluppare temi culturali per la tua rivista. Ci mancherai ma continueremo ad alimentare quella che è stata la tua creatura.
    Ti sono vicino col cuore ovunque tu sia e riposa in pace.
    Savino de Rosa

  • Ricordo di Luciano
    23 gennaio 2019, di GiovannaDA

    Quando cominciai ad inviare i miei articoli a Scena Illustrata nel 2008, conobbi le severità di Luciano che mi spiegò tutte le regole da rispettare per essere inclusi tra gli autori.

    Fu un duro tirocinio, poiché a quei tempi non ero molto abile nell’uso del computer, ma poi grazie a lui ho imparato e così alcuni anni fa egli mi propose di far parte della redazione.

    Sono grata a Luciano per la sua maestria nel trattare le immagini, per la sua grande e costante dedizione a Scena Illustrata e alla Cultura, per la pazienza, l’amicizia e la stima dimostrata nei miei riguardi. Partecipo con tutto il mio cuore al dolore della famiglia.

    Ciao, caro Luciano, ci mancherai tanto! Giovanna D’Arbitrio

  • Ricordo di Luciano
    23 gennaio 2019, di Pietro Fabbricatore

    Mi associo con grande partecipazione al dolore di tutta la famiglia di Luciano De Vita, oltre che al cordoglio che sicuramente stanno provando tutti i componenti della Scena Illustrata Online.
    Ho saputo di questo triste evento solo oggi leggendo questo articolo sul sito. Sono veramente costernato, anche perchè ci eravamo sentiti tramite Email non molto tempo fa.