INFORMAZIONE
CULTURALE
Ottobre 2021



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5834
Articoli visitati
4592344
Connessi 1989

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
19 ottobre 2021   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

RE GRANCHIO

Un film di Alessio de Righi e Matteo Zoppis
mercoledì 9 giugno 2021

Argomenti: CINEMA, Film


Segnala l'articolo ad un amico

Verrà presentato alla 53a QUINZAINE DES RÉALISATEURS | Cannes Film Festival 2021

una produzione RING FILM con RAI CINEMA in coproduzione con SHELLAC SUD, VOLPE FILMS, WANKA CINE in associazione con LASER FILM una co-produzione: Italia-Francia-Argentina

prodotto da Tommaso Bertani co-prodotto da Thomas Ordonneau, Massimiliano Navarra, Agustina Costa Varsi, Ezequiel Borovinsky

distributore internazionale SHELLAC SUD


con GABRIELE SILLI, MARIA ALEXANDRA LUNGU, MARIANO ARCE, DARIO LEVY, JORGE PRADO, DANIEL TUR, SEVERINO SPERANDIO, BRUNO DI GIOVANNI, CLAUDIO CASTORI, DOMENICO CHIOZZI, ERCOLE COLNAGO


Italia, giorni nostri. Alcuni vecchi cacciatori ricordano insieme la storia di Luciano. Tardo Ottocento, Luciano è un ubriacone che vive in un borgo della Tuscia. Il suo stile di vita e la sua ribellione al dispotico principe locale lo hanno reso un reietto per il resto della comunità. In un estremo tentativo per proteggere dal principe la donna che ama, Luciano commette un atto scellerato che lo costringe a fuggire in esilio nella Terra del Fuoco. Qui, la ricerca di un mitico tesoro, al fianco di marinai senza scrupoli, si trasforma per lui in un’occasione di redenzione. Ma la febbre dell’oro non può seminare che tradimento, avidità e follia in quelle terre desolate.


Alessio Rigo de Righi e Matteo Zoppis (nati nel 1986) sono due registi italo-americani. La loro collaborazione inizia con il corto documentario Belva nera (2013, Argentina, Italy, 33’) e con il pluripremiato documentario Il Solengo (2015, Argentina, Italy, 70’) La loro ricerca si concentra sui racconti popolari e le leggende della tradizione contadina, unitamente al meccanismo imperfetto e incompleto con cui la tradizione orale genera sempre nuove storie. I loro film sono stati selezionati in numerosi festival, tra cui IFF Rotterdam, Göteborg Film Festival, Art of the Real in New York, Viennale, BAFICI, RIDM São Paulo Film Festival e sono stati premiati a Cinéma du Réel, Doclisboa e al Torino Film Festival.

JPEG - 62.4 Kb
I protagonisti

Con il sostegno di MiC - Direzione Generale Cinema Opera realizzata con il sostegno della Regione Lazio - Avviso pubblico Lazio Cinema International 2018 | Attrazione produzioni cinematografiche (POR FESR LAZIO 2014-2020) Progetto cofinanziato dall’Unione Europea Con il sostegno del Centre National du cinéma et de l’image animée e della DGC del MiC Con il sostegno di INCAA Opera realizzata con il contributo di Ibermedia

Film sviluppato nell’ambito del Venice Production Bridge - Gap Financing Market 2019 Menzione Speciale della Giuria L’Atelier di post-produzione dei Milano Industry Days 2020