INFORMAZIONE
CULTURALE
Aprile 2018



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 4374
Articoli visitati
3828947
Connessi 18

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
21 aprile 2018   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Articoli nella Rubrica

COSTUME E SPETTACOLI dell'anno 2018

Commenti di costume e recensioni di spettacoli teatrali, lirici, artistici

Articoli degli altri anni

OMAGGIO A GIOACCHINO ROSSINI
SAGRESTIA DI SANT’AGNESE IN AGONE
sabato 21 aprile 2018
di Silvana Carletti
Domenica 22 Aprile 2018 ore 17.00 presso la Sagrestia del Borromini di Sant’Agnese in Agone a Piazza Navona Nell’anno in cui in tutto il mondo si ricordano i 150 anni dalla morte di Gioachino Rossini, una delle sue opere meno note e di minor successo, come la Zelmira, balza in primo piano. E lo fa grazie alla trascrizione e alla revisione di un «Quintetto per quattro violoncelli e contrabbasso sulla “Zelmira” di Rossini» composta da Salvatore Pappalardo, datata (...)

LIBERTA: PAROLA USATA, A VOLTE, IMPROPRIAMENTE
PER CONVINCERE GLI ITALIANI
sabato 14 aprile 2018
di Silvana Carletti
Molto spesso si usano parole grandi e sonore senza valutarne perfettamente il significato, anzi, usandole impropriamente. Un esempio ad hoc ci viene dal partito di Forza Italia e dall’ex cavaliere che ha sempre usato, o meglio abusato, di questo sostantivo. Qualche esempio? POPOLO DELLA LIBERTA’, GIORNALE “LIBERO” e su Mediaset: “LA TUA SCELTA LIBERA” e così via… Per non contare i discorsi, la propaganda politica, tutta imperniata sul concetto (...)

IL MITO DEL PROGRESSO
Dal mito del progresso al mito dell’apprendista stregone
sabato 14 aprile 2018
di Andrea Forte, Vivi Lombroso
La paura nei confronti del collasso atomico è stata sostituita dalla paura nei confronti della chimica. Siamo passati dal fatto che un prodotto chimico, che quando non risolveva, si poteva sostituire cambiando la formula, alla comprensione che non è più possibile ridurre i danni prodotti facendo sostituzioni. Dal “mito del progresso indefinito” si è passati negli ultimi anni al “mito dell’apprendista stregone”. Durante i millenni precedenti il mito del (...)

GRANDE SUCCESSO DI DARIO CASSINI
Al Teatro Olimpico di Roma Dario Cassini presenta: T.P.M. “Troppe Pippe Mentali”
lunedì 9 aprile 2018
di Manuela Angiolini
Un acronimo per definire i film mentali che, tutti nessuno escluso, abbiamo fatto e rifatto nelle nostre teste almeno una volta Fantasie inesistenti che si radicano nei nostri pensieri tanto profondamente da distorcere la realtà. Paure senza limiti di immaginazione come quelle fobie dai nomi impronunciabili che Dario Cassini ci racconta sdrammatizzandone la natura irrazionale e cogliendone il lato più divertente ad un ritmo serratissimo. Vi ricordate la prima serie televisiva che avete (...)

CINECITTA’ SEGRETA
Un’ importante iniziativa
domenica 8 aprile 2018
di
Per quattro weekend, dal 7 al 28 Aprile, Cinecittà si Mostra apre ai visitatori i luoghi degli Studios dove prende vita il cinema. Ingresso eccezionale al pubblico a: reparti scenografie, attrezzerie, Cinegarden e palazzine storiche. Ritornano gli appuntamenti speciali con i luoghi più segreti degli Studios di Cinecittà, quelli riservati agli “addetti ai lavori”. Dal 7 Aprile, e per quattro weekend primaverili, i visitatori che acquisteranno il biglietto di Cinecittà si Mostra (...)

I PIFFERI DI MONTAGNA ANDARONO PER SUONARE…
…E FURONO SUONATI
mercoledì 4 aprile 2018
di
recita il proverbio cui si potrebbe aggiungere: “Chi la fa, l’aspetti”… Hanno impiegato mesi e mesi sottraendo al Parlamento tempo prezioso riservato a leggi riguardanti le necessità dei cittadini e il miglioramento della loro vita, pur di “partorire” una legge elettorale ad hoc che penalizzasse i Cinque Stelle e favorisse l’ennesimo “inciucio”, ben sapendo che si sarebbe provocato un caos o, come è avvenuto, una situazione di enorme (...)

FABRIZIO FRIZZI: UN UOMO PERBENE
Ci lascia a asoli 60 anni
lunedì 26 marzo 2018
di La Redazione
Gli italiani (e non solo), risvegliandosi questa mattina, hanno appreso con grande dolore la notizia della scomparsa di un conduttore tra i più amati dal pubblico giovane e meno giovane: Fabrizio Frizzi se ne è andato in punta di piedi, dopo aver combattuto fino all’ultimo la sua battaglia per la vita, in nome della sua adorata figlioletta, Stella, che non smetteva mai di nominare e che, assieme a sua moglie Carlotta, aveva contribuito a cambiarle radicalmente l’esistenza. (...)

DAVIDE DI DONATELLO: CHI HA VINTO
Ieri sera la consegna dell’ambito premio
giovedì 22 marzo 2018
di Silvana Carletti
Grande attesa per la consegna del premio Davide di Donatello 2018 che si è svolta ieri sera . Presenti numerosissimi attori e personaggi del mondo dello spettacolo. Elenchiamo i fortunati vincitori che contribuiscono al successo del nostro Cinema nel mondo: MIGLIOR FILM : Ammore e malavita - prodotto da Carlo MACCHITELLA e MANETTI Bros. con Rai Cinema per la regia dei MANETTI Bros. MIGLIORE REGIA: Jonas CARPIGNANO per A Ciambra MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE:Donato (...)

FAVOLA DEL MA E VICEVERSA
Racconto
giovedì 15 marzo 2018
di Andrea Forte, Vivi Lombroso
Questa è una favola strana, per vari ordini di motivi. È vero che tutte le favole sono strane di per sé, o non sarebbero favole: ma questa lo è in modo particolarissimo, ne siamo abbastanza sicuri… e di ciò andiamo decisamente orgogliosi. Strani sono gli agenti della storia, due buchi neri. Strana è la vicenda, la lotta fra loro. Strana la conclusione, che saprete fra poco. Quale è dunque questa favola ? Eccola. Tutti voi sapete già cosa sia un buco nero: è un quid che praticamene (...)

ROBIN HOOD IL MUSICAL
Tra storia e leggenda, i racconti delle gesta di Robin Hood e della sua banda di “allegri compagni” si tramandano per secoli.
giovedì 15 marzo 2018
di Manuela Angiolini
Cenni storici lo indicano come un nobile decaduto in lotta contro le autorità, altri come un bracconiere fuorilegge, ma la cultura popolare ce lo racconta come il ladro gentiluomo, ispiratore di libertà e giustizia per coloro che non hanno voce e per tutti Robin Hood è il leggendario ladro che rubava ai ricchi per donare ai poveri. E come la foresta di Sherwood fu teatro delle sue leggendarie gesta, ieri il Teatro Brancaccio di Roma, ha aperto il sipario alla frizzante versione Musical (...)

NOTTE DI ELEZIONI, NOTTE DI OSCAR
Assegnazione Premi Oscar
lunedì 5 marzo 2018
di Silvana Carletti
Mentre in Italia si scrutinavano le schede di voto, in America si assegnava il premio più ambito dal Cinema mondiale: gli Oscar 2018. Come da previsioni, “ La forma dell’acqua” di Guillermo del Toro ha vinto l’Oscar per il miglior film, la migliore regia, la colonna sonora originale e la migliore scenografia. Luca Guadagnino con “Chiamami col tuo nome” si è aggiudicato il premio per la Migliore sceneggiatura non originale, tratta dal romanzo di André (...)

La poesia come nido che può proteggerci dal mondo.
Giovanni Pascoli poeta attuale
martedì 27 febbraio 2018
di M. Elena Canzoni
La poesia è “creazione”, proprio come il “nido” del Pascoli, il poeta simbolista per eccellenza che si è contraddistinto per la sua sensibilità espressiva, riuscendo a cogliere e a farci percepire il mistero della vita con lo stupore incantato di un fanciullo. Nel “nido” del Pascoli si leggono e si ‘sentono’ le voci della natura che fuoriescono come da uno scrigno segreto, rivelando risposte di grandi verità sull’esistenza e la miseria (...)

1453 LA CADUTA DI COSTANTINOPOLI AL TEATRO BRUNO MUGELLINI
Rievocazione storica di grande impatto emotivo
lunedì 26 febbraio 2018
di Renzo Caldarelli
Una magistrale lezione di Storia è stata tenuta al Teatro Bruno Mugellini di Potenza Picena sulla caduta di Costantinopoli, con una splendida narrazione, tra storia e spettacolo, per la regia di Stefano Cosimi, che ha interpretato splendidamente anche la parte del narratore. “All’una e trenta del 29 maggio 1453 scatta l’assalto finale alle mura di Costantinopoli. Quella che è stata la capitale dell’Impero Romano d’Oriente, la continuatrice di una storia (...)

ANTEPRIME CINEMA: SCONNESSI
Una storia comica e attuale
martedì 20 febbraio 2018
di Silvana Carletti
Il film di Christian Marazziti ci presenta una situazione generale di cui tutti, più o meno, siamo “vittime”: l’uso, spesso esagerato, dei cellulari che ormai fanno parte integrante della nostra vita quotidiana. E così, quando una famiglia “allargata” anche da parenti congiunti, decide di partire per una vacanza d’inverno sulle dolomiti, invitati tutti dallo scrittore Ettore Ranieri ( Fabrizio Bentivoglio), succede il finimondo a causa (...)

STRUTTURA PORTANTE DEL MITO
L’Anima e il Corpo
sabato 17 febbraio 2018
di Andrea Forte, Vivi Lombroso
La struttura portante del mito consiste nel fatto per cui il corpo è solo un involucro abitabile dall’anima, un involucro della spiritualità, ma comunque un involucro. Se andiamo a studiare accademicamente centinaia di miti, si potrebbe estrapolare che in centinaia di miti si nota un motivo ricorrente: il corpo come involucro, come supporto, come servente. Ad esempio, l’eroe è di grande animo, questo grande animo alberga in un corpo, un corpo che può essere adeguato o (...)

SANREMO SPECCHIO DELL’ITALIA ATTUALE
CHE ANTEPONE LA SUPERFICIALITA’ ALLA REALE SITUAZIONE DEL PAESE.
martedì 13 febbraio 2018
di Silvana Carletti
Come ogni anno: record di ascolti fino a notte tarda, elogi smisurati per i conduttori, delirio di fans per i soliti noti e meno noti. Tutto regolare: un po’ di evasione non guasta. Ma quanta attenzione viene riservata dal pubblico televisivo alla politica, alla cronaca, all’economia, alla cultura? Pochissima o quasi nulla, dal momento che un numero ridottissimi di Italiani ha compreso il significato di “rosatellum”, di che cosa potranno causare le elezioni, (...)

VIAGGIO ALLE ISOLE GALAPAGOS
La natura secondo natura
mercoledì 7 febbraio 2018
di Manuela Angiolini
Dichiarate Parco Nazionale e Riserva Marina nel 1959, le Isole Galàpagos sono una delle destinazioni al mondo più desiderate per l’osservazione della natura incontaminata. Le Galàpagos sono un arcipelago vulcanico dell’Oceano Pacifico che si estende per circa 970 km al largo della costa del continente sudamericano ed è considerato una delle zone vulcanicamente più attive della Terra. Arrivare alle Galàpagos significa essenzialmente osservare in modo unico una varietà di (...)

CONTINUA IL GRANDE SUCCESSO DI SUPERMAGIC
Al Teatro Olimpico di Roma
mercoledì 31 gennaio 2018
di Federico Sforza
Ogni anno, si aspetta con grande interesse lo spettacolo straordinario di magia, unico nel suo genere, per la partecipazione dei più illustri illusionisti mondiali. Anche in questa stagione teatrale del Teatro Olimpico, non è mancata la performance di maghi di fama internazionale che hanno ottenuto ed ottengono tuttora il tutto esaurito per la gioia di grandi e piccini. Qualche nome famoso? Jakob Mathias (Germania), Ellie.K e Jeki Yoo (Corea del Sud), Marc Métral (Francia) Topas e Roxanne (...)

CHI HA UCCISO LA MORALE?
Facile analisi di un male in incessante diffusione
mercoledì 24 gennaio 2018
di Silvana Carletti
C’è ancora chi si meraviglia della decadenza morale in cui è precipitato il nostro Paese e di tutti i delitti che avvengono quotidianamente: dai femminicidi, al bullismo, agli stupri, ai furti, alla pedofilia e potrei continuare ancora… I tempi cambiano, si sa, ma dare via libera alla mancanza assoluta di coscienza, di rispetto, di responsabilità, è un’altra cosa. Tutto è iniziato dalla diffusione incontrollata di spettacoli e programmi televisivi ed, in parte, (...)

LA LEGGENDA DELLE STATUE
Un racconto simbolico
giovedì 18 gennaio 2018
di Andrea Forte, Vivi Lombroso
Come tutti sanno, nella tradizione ebraica troviamo la storia della moglie di Loth, la quale – essendo stata una grande peccatrice- Dio aveva perdonato, ma che per espiazione e quindi redimersi aveva comandato di guardare sempre dietro… se avesse guardato avanti si sarebbe mutata in una statua di pepe… cosa che puntualmente fece. La complementarietà fra la storia della moglie di Loth, ex donna di buoni costumi, il guardare dietro, la statua di sale, il simbolismo di tale (...)

GRANDE SUCCESSO AL TEATRO SISTINA
Una festa esagerata
sabato 13 gennaio 2018
di La Redazione
DAL 10 GENNAIO AL 28 GENNAIO. La nuova commedia scritta, diretta, interpretata da Vincenzo Salemme Interpreti: Vincenzo Salemme, Nicola Acunzo, Vincenzo Borrino, Antonella Cioli, Sergio D’Auria, Teresa Del Veccho, Antonio Guerriero, Giovanni Ribò e Mirea Flavia Stellato. Scene di Alessandro Chiti, Costumi di Francesca Romana Scudiero, Musiche di Antonio Boccia, Disegno luci di Francesco Adinolfi. Produzione esecutiva Valeria Esposito per “Chi è di scena”, Gianpiero (...)

ELLA e JOHN
ANTEPRIME CINEMA
giovedì 11 gennaio 2018
di Silvana Carletti
Ella e John sono una coppia di anziani che decidono di compiere un viaggio, forse l’ultimo, verso un’avventura che li coinvolgerà emotivamente perchè riusciranno a comunicare tra di loro come non mai e a rivelarsi segreti ed emozioni mai confessati. Salgono sul vecchio camper The leisure seeker e, tra la meraviglia dei figli, partono per il Key West. Sono due anziani che fuggono da tutte le responsabilità della vita e vogliono ritrovare se stessi, prima di affrontare cure (...)

INTERVISTA AL CAST DI LINEA VERTICALE
Avrà inizio su RAI 3 dal 13 Gennaio, in prima serata, la nuova fiction “Linea verticale” che già si annuncia un successo.
venerdì 5 gennaio 2018
di Silvana Carletti
Incontriamo il cast e la prima domanda riguarda il titolo della fiction: Perché “Linea verticale”? Ci risponde il regista Mattia Torre “Perché significa lo stare in piedi, aggrapparsi alla vita” Proprio così: la storia si svolge in un ospedale modello ove sono ricoverati uomini affetti da gravi malattie in attesa di un intervento che potrebbe salvare loro la vita. L’idea è stata del regista Mattia Torre dopo che, personalmente, aveva vissuto una simile (...)

MERAVIGLIE IN FONDO AL MARE
Eccezionale scoperta
lunedì 1 gennaio 2018
di Manuela Angiolini
L’Egitto è, probabilmente, la terra dei misteri, delle più antiche civiltà che, una volta scomparse, possono anche riaffiorare per la gioia degli archeologi. E’ quanto avvenuto in questi giorni, quando la città greca di Heracleion, inghiottita dal mare in seguito ad un violento terremoto più di 1200 anni fa, è magicamente riemersa. Sono apparsi, così, templi, statue, edifici e relitti di navi che sembra conservino ancora la loro bellezza originaria. La zona si trova vicino ad (...)