INFORMAZIONE
CULTURALE
Ottobre 2021



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5834
Articoli visitati
4592344
Connessi 1989

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
19 ottobre 2021   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

IL CATTIVO POETA

OPERA PRIMA DI GIANLUCA JODICE
giovedì 29 aprile 2021

Argomenti: CINEMA, Film


Segnala l'articolo ad un amico

IL CATTIVO POETA è prodotto da Matteo Rovere e Andrea Paris, una coproduzione italo francese Ascent Film e Bathysphere con Rai Cinema e distribuito da 01 Distribution.

NELLE SALE DAL 20 MAGGIO 2021

Il film, opera prima di Gianluca Jodice con Sergio Castellitto nei panni di Gabriele d’Annunzio, racconta l’inverno della vita del grande poeta e il tramonto di una nazione intera alle porte della seconda guerra mondiale. Un biopic su una delle figure chiave della storia moderna, ma poco raccontata dal nostro cinema.

Nel cast, tra gli altri, Francesco Patanè, Tommaso Ragno e Clotilde Courau.

Crediti non contrattuali presentano un film di GIANLUCA JODICE con SERGIO CASTELLITTO, FRANCESCO PATANÈ TOMMASO RAGNO, CLOTILDE COURAU, FAUSTO RUSSO ALESI, MASSIMILIANO ROSSI, ELENA BUCCI, LIDIYA LIBERMAN, JANINA RUDENSKA, LINO MUSELLA prodotto da MATTEO ROVERE ANDREA PARIS coprodotto da NICOLAS ANTHOMÉ una coproduzione italo francese ASCENT FILM e BATHYSPHERE con RAI CINEMA


Cast Artistico

Gabriele d’Annunzio SERGIO CASTELLITTO
Giovanni Comini FRANCESCO PATANÈ
Giancarlo Maroni TOMMASO RAGNO
Amélie Mazoyer CLOTILDE COURAU
Achille Starace FAUSTO RUSSO ALESI
Commissario Rizzo MASSIMILIANO ROSSI
Luisa Baccara ELENA BUCCI
Lina LIDIYA LIBERMAN
Carletto LINO MUSELLA


Durata 106’ OPERA REALIZZATA CON IL SOSTEGNO REGIONE LAZIO FONDO REGIONALE PER IL CINEMA E L’AUDIOVISIVO OPERA REALIZZATA CON IL SOSTEGNO DELLA REGIONE LAZIO AVVISO PUBBLICO ATTRAZIONE PRODUZIONI CINEMATOGRAFICHE (POR FESR LAZIO 2014-2020) PROGETTO COFINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA OPERA REALIZZATA CON IL SOSTEGNO DELLA REGIONE LAZIO – FONDO REGIONALE PER IL CINEMA E L’AUDIOVISIVO

SINOSSI 1936. Giovanni Comini è stato appena promosso federale, il più giovane che l’Italiapossa vantare. Ha voluto così il suo mentore, Achille Starace, segretario del Partito Fascista e numero due del regime. Comini viene subito convocato a Roma per una missione delicata: dovrà sorvegliare Gabriele d’Annunzio e metterlo nella condizione di non nuocere... Già, perché il Vate, il poeta nazionale, negli ultimi tempi appare contrariato, e Mussolini teme possa danneggiare la sua imminente alleanza con la Germania di Hitler.

Ma al Vittoriale, il disegno politico di cui Comini è solo un piccolo esecutore inizierà a perdere i suoi solidi contorni e il giovane federale, diviso tra la fedeltà al Partito e la fascinazione per il poeta, finirà per mettere in serio pericolo la sua lanciata carriera.