INFORMAZIONE
CULTURALE
Ottobre 2020



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5452
Articoli visitati
4433452
Connessi 8

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
28 ottobre 2020   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Rubrica: EDITORIALI


CENA DI LUSSO PER POCHI ELETTI O PER ELEGGIBILI?

ACCADE ANCHE QUESTO
martedì 18 agosto 2020 di Silvana Carletti

Argomenti: Politica


Segnala l'articolo ad un amico

In un paese del Fermano, Porto San Giorgio, viene organizzata una cena di soli 250 euro a persona per finanziare il partito di Fratelli d’Italia e, soprattutto, per poter permettere di incontrare ai curiosi invitati la super ospite Giorgia Meloni che sta effettuando vari tour nelle Marche con la viva speranza di ottenere nelle prossime elezioni regionali, la vittoria del suo candidato Francesco Acquaroli.

Naturalmente, non mancano critiche e disapprovazioni da parte dei social e degli iscritti al partito, perché non tutti possono permettersi una simile spesa per una cena.

Organizzata da Andrea Agostini, ex sindaco del Comune, poi sfiduciato, l’evento di questa sera all’hotel Cobà Beach Restaurant rischia di essere un fragoroso boomerang, perché in un momento in cui la maggior parte degli Italiani si trova in disastrose precarietà economiche e circa 3 milioni di persone non riescono a nutrirsi decentemente, una cena costosissima può risultare uno schiaffo alla miseria.

Soprattutto da parte di un partito che si vanta, da sempre, di proteggere le classi più deboli.

Ma questa è un’altra storia.