INFORMAZIONE
CULTURALE
Giugno 2020



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5314
Articoli visitati
4374077
Connessi 6

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
3 giugno 2020   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Primavera editoriale

ISIRA STORIA DI UNA DONNA CHE FIORISCE

ROMANZO DI FORMAZIONE
lunedì 16 marzo 2020 di Comunicato Stampa

Argomenti: Recensioni Libri


Segnala l'articolo ad un amico

In giornate in cui il governo ci invita a rimanere in casa, la lettura diviene il migliore viatico per affrontare il periodo di quarantena imposto e riuscire a svagare con la mente. Tra le novità editoriali più interessanti c’è “Isìra storia di una donna che fiorisce”, il nuovo romanzo di Claudio Proietti, scrittore, autore teatrale e regista di cortometraggi.

La vicenda di Isìra ha le caratteristiche del Bildungsroman, il "romanzo di formazione", segue il percorso di crescita della giovanissima protagonista, attraverso le sue emozioni, passioni, dolori e continue scoperte tra molteplici indizi. Scrive Proietti: “Isìra ha negli occhi una stella luminosissima e il coraggio di un cerbiatto che fugge”. La sua è una formazione che ha i tratti della trasformazione, in un percorso prima di smarrimento e poi di scoperta di sé. Da bruco Isìra, nel suo cammino, si tramuta in una splendida farfalla pronta a spiccare il volo.

“Isìra storia di una donna che fiorisce” è anche la narrazione di un amore protettivo, sviscerato e incondizionato, il racconto di “anime danzanti” che si ritrovano in una vita ancora tutta da scoprire.

Racconta l’autore: “Volevo uscire in primavera. Non c’è momento migliore per far nascere un libro che ha per sottotitolo: Storia di una donna che fiorisce! Questa avventura è stata la mia fioritura e spero che sia anche quella di ogni anima che avrà la bontà di perdersi/ritrovarsi nelle mie pagine”.

Si invita così il lettore ad intraprendere con la giovane protagonista lo stesso percorso di accettazione e perdono di sé, per scoprire la propria anima e apprendere i doni che si possiedono senza saperlo. Il libro è ordinabile in tutte le librerie ma, in questi giorni di chiusura degli esercizi commerciali lo si può acquistare online, sia nella versione cartacea sia e-book. Tra l’altro disponibile su Amazon con spedizione prime.

Claudio Proietti è nato a Roma nel 1973. Allievo dello sceneggiatore Leo Benvenuti (“Amici miei” di Mario Monicelli, “C’era una volta in America” di Sergio Leone, “Compagni di scuola” di Carlo Verdone) è autore di diverse commedie teatrali: “E tu sei bellissima”, “Meglio zitelle!”, “Da domani ti amo”, “Tutto per tutti”, “Tre anime in sala d’attesa”, “Papà povero papa!”. Produttore, regista e autore di cortometraggi, nel 2014 ha pubblicato il libro dal titolo Ho due storie per te (Armando Curcio Editore), e nel 2016 il libro per ragazzi L’incredibile storia di Casiamù (Edizioni Progetto Cultura) che è stato adottato da diverse scuole.