INFORMAZIONE
CULTURALE
Novembre 2020



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5486
Articoli visitati
4447338
Connessi 10

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
30 novembre 2020   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Rubrica: EVENTI


BLUE PARTY DI "NESPRESSO" A ROMA


martedì 5 ottobre 2010 di Silvana Carletti

Argomenti: Società


Segnala l'articolo ad un amico

MERCOLEDI’ 29 SETTEMBRE 2010

Per la presentazione di “Kazaar”, l’ultima capsula Limited Edition (forza 12, la più adrenalinica di tutte) del caffè preferito da George Clooney, in più di 400 sono accorsi mercoledì 29 settembre al “Blue Party” organizzato all’interno della Boutique Nespresso di piazza San Lorenzo in Lucina che per l’occasione si è trasformata in un vero e proprio salotto en plein air.

Ricevuti dal team manageriale Nespresso arrivato appositamente da Milano e capitanato dal direttore generale Marco Zancolò che con Alina Banasiak (brand manager), Teresa Visconti di Massino (p.r.) , Marina Makaus (event specialist) e Elisabetta Frigerio Bonvicino (national Boutique manager), faceva gli onori di casa, in via vai continuo dalle 19 alle 21, tutti (o quasi) si sono sbizzarriti con il dress code che invitava ad indossare “something blue”.

Così, in un tripudio di blazer, foulard, jeans, abiti, sciarpe, bijoux , t-shirt, occhiali e addirittura unghie smaltate e lenti a contattato in nuance, ha trionfato soprattutto il sangue blu.

Numerosi infatti gli ospiti blasonati (che dopo anni di collegio e di divise - troppo blu - hanno in parte snobbato il diktat) chiamati all’appello da Benedetta Lignani Marchesani tra cui Francesca Riario Sforza, Ilaria Filo della Torre con il padre Fabrizio, Bernardino e Francesca Campello, Mizina Massimo, Virginia e Beatrice Sanjust di Teulada, Ascanio Massimo Lancellotti, Flavia Bucci Casari, Chicca Serena di Lapigio, Vibaldo e Maddalena della Croce di Dojola, Giulia e Gaetano Sersale, Guglielmo Giovanelli Marconi, Gingia Aymerich di Laconi, Blasco Notarbartolo di Villarosa, Riccardo e Delphine Tonci Ottieri, Maria Marigliano Caracciolo, Paolo Dentice di Accadia, Alessandro Gaetani, Ludovica Pallavicino, Silvia Carrassi del Villar, Enrico e Giovannella della Chiesa d’Isasca, Mario e Veronica Pignatelli, Maria Luisa Afan de Rivera , Saverio Patrizi Naro Montoro, Simonetta e Amanda del Gallo di Roccagiovine, Vittorio Rappini di Casteldelfino, Massimiliano e Jenifer Leonardi di Casalino che, tra drink colorati (blu!) e finger food, hanno ammirato ” Ritual Collection Nespresso”, la nuova collezione di accessori dalle linee eleganti e senza tempo (tra cui le originali tazzine in porcellana) create dalle famose designer Andrèe e Olivia Putman. In un animato mish-mash di arte, cultura, finanza e volti noti c’erano anche Roberto e Anna d’Agostino,Tommaso Ziffer, Giusto Puri Purini, Dino Trappetti, i galleristi Pino Casagrande, Mauro Nicoletti e Francesca Antonacci, Marion Franchetti, Mirta Codognato, Roberto Haggiag, Laura Emanuele, Paolo Tinarelli, Pino Strabioli, Gabriella Germani, Nadia Bengala, Roberta Beta, Mattia e Alinda Sbragia e il direttore generale di AltaRoma Adriano Franchi che tra una degustazione di “Kazaar” e l’altra sono stati svegli fino a notte fonda.