INFORMAZIONE
CULTURALE
Giugno 2020



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5314
Articoli visitati
4373709
Connessi 13

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
3 giugno 2020   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

SOGNI SESSO E CUORI INFRANTI

(Piccola Posta parla)
mercoledì 6 maggio 2020 di Comunicato Stampa

Argomenti: Media, TV e Internet


Segnala l'articolo ad un amico

Istituto Luce Cinecittà presenta Un film di Gianfranco Giagni

Soggetto e sceneggiatura Silvana Mazzocchi e Patrizia Pistagnesi

con Anna Foglietta

In Prima TV Venerdì 8 maggio alle 21.15 su Sky Arte

Una produzione e una distribuzione Istituto Luce Cinecittà

L’Italia delle donne attraverso le lettere scritte ai settimanali femminili degli anni ’50 e ’60. Uno spaccato lucido, un ironico ‘come eravamo’ e non dovremmo più essere. Con una imperdibile Anna Foglietta.

Arriva in prima visione TV Venerdì 8 maggio alle 21.15 su Sky Arte il nuovo film documentario di Gianfranco Giagni Sogni, sesso e cuori infranti (Piccola Posta parla), scritto da Silvana Mazzocchi e Patrizia Pistagnesi, letto e interpretato con iconica partecipazione da Anna Foglietta, prodotto e distribuito da Istituto Luce Cinecittà. Un sorprendente spaccato di costume italiano e di storia della sessualità: il Paese visto dalle migliaia di lettere che le italiane scrissero tra gli anni ’50 e ’60 ai più importanti settimanali femminili dell’epoca. Una controstoria brillante, intima, divertente e insieme drammatica che getta una luce sulla società del tempo – l’Italia che si avvia alla modernità – e che nella stagione del #MeToo regala una riflessione lucida, e insieme ironica, su decenni di equilibri e squilibri nei rapporti uomo-donna e nell’istituto familiare e matrimoniale.

GUARDA IL TRAILER DI Sogni, sesso e cuori infranti (Piccola Posta parla) https://www.youtube.com/watch?v=-UL...

Dopo la prima di Venerdì 8, il film andrà in replica sempre su Sky Arte Sabato 9 maggio alle 14.45, e Domenica 10 alle 9.50.

SINOSSI

Dagli anni ‘50 fino ai ‘60 le varie rubriche di posta del cuore si moltiplicano sui periodici femminili diventando, insieme ai fotoromanzi e alla letteratura rosa, uno specchio della società reale. Ed è così che le rubriche di lettere di Amica, Annabella, Harper’s Bazaar si popolano di ragazze madri, di mogli e madri sull’orlo di crisi di nervi, di riconciliazioni drammatiche e appassionate, ma anche di tentativi per non sfigurare al tempo del benessere. La Contessa Clara insieme a Donna Letizia sono le registe di bon ton e consigliere sentimentali con esiti che oggi appaiono paradossali nel loro voler essere rassicuranti; ma anche, nel caso di Brunella Gasperini, cercando di dare una visione che va aldilà dell’Italietta di quegli anni. Quelle lettere e le relative risposte non solo fotografano una faccia della realtà, ma “dànno la linea” e ci vorrà del tempo prima che quella linea venga superata.

1.Prepara la cena prima in modo da averla pronta al ritorno del marito: è un modo per fargli capire che lo hai pensato durante la sua assenza e che ti prendi cura dei suoi bisogni.

4. Nelle stagioni fredde fagli trovare la casa calda: tuo marito avrà la sensazione di essere tornato in paradiso dopo una giornata di lavoro. Prenderti cura del suo comfort ti darà un’immensa soddisfazione personale. 11. Offriti di mettere a posto le sue scarpe al suo arrivo. Usa un tono piacevole della voce. (da ‘Le 12 regole d’oro della Moglie Perfetta’ – Housekeeping Monthly, 1955)

Sogni, sesso e cuori infranti (Piccola posta parla) – Un film di Gianfranco Giagni

JPEG - 68.9 Kb
Anna Foglietta

Prima Tv Venerdì 8 maggio ore 21.15 su Sky Arte (repliche Sabato 9 ore 14.45 e Domenica 10 ore 9.50).

Regia di Gianfranco Giagni Soggetto e sceneggiatura Silvana Mazzocchi e Patrizia Pistagnesi con Anna Foglietta
e le voci di Daniela Di Giusto, Letizia Campa, Massimo Poggio

Fotografia Roberta Allegrini Montaggio David Paparozzi Musiche originali Riccardo Giagni

Montaggio del suono Marco Furlani Mix Roberto Cappanelli Colorist Ugo Laurenti

Visual effects Luigi Cammuca Scenografia Massimo Razzi Costumi Carlotta Polidori