INFORMAZIONE
CULTURALE
Dicembre 2019



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5143
Articoli visitati
4220365
Connessi 15

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
7 dicembre 2019   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Articoli nella Rubrica

PARERI LEGALI dell'anno 2019

Suggerimenti legali utili

Articoli degli altri anni

EMERGENZA RIFIUTI E RIDUZIONE DELLA TA.RI
Avv. A. MILLEFIORINI
sabato 28 settembre 2019
Cari lettori, Sottopongo alla vs. attenzione un problema vicino alla realtà quotidianamente vissuta dai cittadini romani: il ritiro dei rifiuti da parte del Servizio Ama Spa. Durante l’estate appena trascorsa abbiamo sofferto non solo per il caldo ma anche e soprattutto per il carente servizio di raccolta rifiuti che ha generato sia difficoltà di deambulazione nelle strade e nei marciapiedi invasi dall’immondizia e dalla fauna inevitabilmente attratta da tanta abbondanza sia (...)

RICHIEDERE I DANNI IN UNA CAUSA CIVILE
di M. Crociani
sabato 27 luglio 2019
In una causa civile, si può richiedere il risarcimento dei danni per responsabilità extracontrattuale, dimostrando la responsabilità dell’agente che ha provocato i danni. La prescrizione è di 5 anni. Sono risarcibili tutti i danni dovuti dalla condotta immediata e diretta dell’agente, anche quelli imprevedibili al momento del comportamento del colpevole. Dopo aver individuato il tipo di danno procurato, per vincere la causa di risarcimento, occorre presentare delle prove (...)

IN VIGORE LO SCONTRINO ELETTRONICO
dal 1° LUGLIO 2019
mercoledì 3 luglio 2019 di La Redazione
Dal 1° Luglio è entrato in vigore lo scontrino elettronico per gli esercizi commerciali con volume di affari superiore ai 400.000 euro annuali Lo scontrino rilasciato al consumatore avrà soltanto un valore commerciale; per il fisco, varrà la parte memorizzata e trasmessa all’Agenzia delle Entrate. Dal 1° gennaio 2020, lo scontrino elettronico sarà obbligatorio per tutti i commercianti. Sono previsti sconti al 50% per l’acquisto di nuovi registratori di cassa e viene introdotta (...)

CAMBIO D’USO
Regole condominiali
lunedì 1 luglio 2019 di La Redazione
Il codice stabilisce che la destinazione d’uso delle parti comuni possa essere modificata “con un numero di voti che rappresenta i quattro quinti dei partecipanti al condominio e i quattro quinti del valore dell’edificio”. Pertanto è necessaria la maggioranza per i cambi di destinazione d’uso. Anche la nuova norma, comunque, stabilisce che il cambio è permesso solo se non reca pregiudizio alla stabilità o sicurezza del fabbricato, al pari godimento di tutti i (...)

QUALI SPESE SPETTANO ALL’INQUILINO?
Elenco
sabato 22 giugno 2019 di La Redazione
Quando si affitta una casa, nascono subito controversie circa il pagamento delle spese condominiali, alcune delle quali sono a carico del proprietario. Elenchiamo le più comuni: Spese condominiali a carico dell’inquilino: ANTENNA TELEVISIVA- ASCENSORE-EVENTUALE CANCELLO D’INGRESSO- CITOFONO : Spetta all’inquilino la manutenzione ordinaria. Il rifacimento è a carico del locato GIARDINO: Al proprietario spetta soltanto la introduzione di nuove piante. GRONDAIE E (...)

DEDUZIONE DI ONERI E SPESE PER CONIUGE SEPARATO O DIVORZIATO
Avv. Alessandra Millefiorini
mercoledì 19 giugno 2019
Cari Lettori, sottopongo alla Vs. attenzione una recente pronuncia della Commissione Tributaria Provinciale di Grosseto (ndr.: 21.05.19 – Sentenza n.99/19) in tema di oneri deducibili dal reddito ai sensi del DPR 917/1986 art. 10 c. 1 lett.c. L’articolo in parola dispone che gli assegni periodici corrisposti al coniuge (in caso di separazione o divorzio) possono essere portati in deduzione dal reddito dell’altro coniuge, onerato del relativo pagamento. Sebbene la norma (...)

CEDOLARE SECCA SU AFFITTI BREVI
QUANDO SI PUO’ APPLICARE
sabato 15 giugno 2019 di La Redazione
PER QUALI CONTRATTI DI “LOCAZIONE BREVE” SI PUÒ SCEGLIERE LA CEDOLARE SECCA  la durata non deve superare i 30 giorni 1) la data di stipula non è anteriore al 1° giugno 2017 2) non è richiesta l’adozione di un particolare schema contrattuale 3) devono riguardare solo le unità immobiliari (locate anche per finalità turistiche) a uso abitativo (categoria catastale da A1 a A11, escluso A10), situate in Italia, e loro pertinenze 4) possono prevedere anche servizi (...)

RIFORMA DI LEGGE SULLA LEGITTIMA DIFESA
sabato 15 giugno 2019 di La Redazione
La legge n. 36 del 2019, modifica la disciplina della legittima difesa, rafforzando le tutele per colui che reagisce ad una violazione del domicilio, e interviene inoltre su alcuni reati contro il patrimonio (furto in abitazione e con strappo, rapina) e sul delitto di violazione di domicilio. In particolare, la riforma: •modifica la disciplina della legittima difesa domiciliare, ossia la disposizione (comma 2 dell’articolo 52 c.p.) che autorizza il ricorso a «un’arma (...)

ESITI DOMANDA SALDO E STRALCIO
ACCOGLIMENTO
sabato 15 giugno 2019 di La Redazione
La legge prevede che Agenzia delle entrate-Riscossione invii al contribuente entro il 31 ottobre 2019 una “Comunicazione” contenente l’ammontare complessivo delle somme dovute per l’estinzione dei debiti, con l’indicazione del giorno e mese di scadenza delle rate e l’importo di ciascuna di esse, unitamente ai bollettini per il pagamento. A seconda della scelta effettuata dal contribuente, il debito sarà estinto in un’unica soluzione entro il 30 (...)

REDDITO DI CITTADINANZA
A CHI SPETTA
venerdì 14 giugno 2019 di La Redazione
Il Reddito di cittadinanza viene erogato ai nuclei familiari in possesso cumulativamente, al momento della presentazione della domanda e per tutta la durata dell’erogazione del beneficio, dei seguenti requisiti. Requisiti di cittadinanza, residenza e soggiorno Il richiedente deve essere cittadino maggiorenne in una delle seguenti condizioni: ◾italiano o dell’Unione Europea; ◾cittadino di Paesi terzi in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo (...)