INFORMAZIONE
CULTURALE
Giugno 2023



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 6946
Articoli visitati
4831203
Connessi 1407

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
SPETTACOLI
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
3 giugno 2023   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Navigazione

Inviare un messaggio

In risposta a:
Memorie di un condannato a morte (Le Lettere, Firenze, 2013)

COME CADDE IL FASCISMO

NELLA VERSIONE DI UNO DEI SUOI CAPI
domenica 1 dicembre 2013 di Carlo Vallauri
Luigi Federzoni fu negli anni ’20 e ’30 del secolo scorso un personaggio politico italiano di primissima fila. Egli era infatti uno dei maggiori esponenti di quel movimento politico che si richiamava al nazionalismo italiano e ne fu il capo sino a quando non rinunci˛ alla sua autonoma linea dopo l’ascesa al potere di Mussolini per favorire la fusione nel “partito nazionale fascista”. Adesso il suo nome torna per un momento all’attenzione giornalistica (...)



Forum solo su abbonamento

È necessario iscriversi per partecipare a questo forum. Indica qui sotto l'ID personale che ti è stato fornito. Se non sei registrato, devi prima iscriverti.

[Login] [registrati] [password dimenticata?]