https://www.traditionrolex.com/30 ESTATE ROMANA 2024 SEGUITO EVENTI-Scena Illustrata WEB

INFORMAZIONE
CULTURALE
Luglio 2024



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 7958
Articoli visitati
6101815
Connessi 15

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
MUSICA E SPETTACOLO
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
15 luglio 2024   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

ESTATE ROMANA 2024 SEGUITO EVENTI


martedì 18 giugno 2024 di La Redazione

Argomenti: Attualità


Segnala l'articolo ad un amico

BANDO BIENNALE 2023-2024

Alcune delle manifestazioni che cominceranno nel mese di giugno

• Al Parco di Torre del Fiscale (Municipio VII), è ideata e a cura di Margine Operativo la XXIV edizione di Attraversamenti Multipli, il festival multidisciplinare dedicato alle arti performative contemporanee con la direzione artistica di Alessandra Ferraro e Pako Graziani. In calendario, performance, spettacoli site specific, residenze e laboratori in dialogo con la natura urbana.

• A Villa Ada (Municipio II) torna Villa Ada Festival a cura di Knock srl. Tanti appuntamenti musicali, e non solo, con alcuni dei nomi più interessanti della scena commerciale, indipendente e di ricerca.

• Sono cinque i quartieri romani – Tufello (Municipio III), Corviale, Trullo, Laurentino (Municipio XI) e Labaro (Municipio XV) – che ospiteranno la III edizione di Città Foresta – Le Cosmicomiche, il festival itinerante di arte partecipata proposto da Latitudo Art Projects ispirato all’opera di Italo Calvino. In programma diverse attività dal disegno al suono, dalla fotografia all’architettura, dalla Poster Art alla passeggiata sonora (ingresso libero).

• Torna Piazza Gianicolo, la rassegna proposta da Cotton Club e Scomodo su una delle terrazze più belle di Roma (Municipio I). Un ricco programma all’insegna dell’arte, della musica e della cultura con aula studio, co-working e laboratori per bambini (ingresso libero).

• Sull’isola pedonale di via Pesaro e in altri luoghi del Pigneto (Municipio V), parte la IX edizione di Bande de Femmes, festival di illustrazione e fumetti femministi e al femminile a cura di Tuba. In calendario, incontri con scrittori e artisti, live painting, mostre e laboratori (ingresso libero).

• Da non perdere la XV edizione del Festival della Letteratura di Viaggio promosso da Società Geografica Italiana e organizzato dall’Associazione Cultura del Viaggio. Presso il Palazzetto Mattei e i Giardini di Villa Celimontana (Municipio I), quaranta eventi animeranno le cinque giornate della rassegna dedicata al racconto del mondo, di luoghi e culture, vicino e lontano, attraverso letteratura, giornalismo, fotografia, tv, teatro, musica e fumetto.

• In quattro strutture di Biblioteche di Roma – Casa delle Letterature e la nuova Aula Studio Trionfale (Municipio I), Biblioteca Europea (Municipio II) e Biblioteca Marconi (Municipio XI) – la Fondazione De Sanctis presenta la II edizione di Capolavori della Letteratura, rassegna che vedrà protagoniste le voci più rappresentative della narrativa contemporanea (ingresso libero; fruibile anche online).

• Giunge alla sua IX edizione Fuori Programma, il festival internazionale di danza contemporanea prodotto da E.D.A. che, con il sottotitolo Please, Touch!, coinvolgerà diversi luoghi della città (tra i Municipi I, XI e V). In programma sedici spettacoli, alcuni in anteprima assoluta, nazionale o romana, ma anche workshop, residenze e laboratori.

• In piazza Bartolomeo Perestrello (Municipio V), Tipe presenta La città che non c’è. Urbano, Umano, Immaginario, la rassegna di incontri in cui si analizzerà il modo in cui viviamo lo spazio, che sia quello virtuale o quello della meraviglia, che sia la lingua come luogo di adozione o le parole come terreno di battaglia contro la violenza di genere (ingresso libero).

• Oltre venti appuntamenti fra musica, racconti e incontri. Nel Municipio II, l’Accademia Filarmonica Romana propone Harmoniæ, la nuova edizione de I Giardini della Filarmonica 2024, il festival estivo che esplora le tradizioni musicali e culturali provenienti da ogni angolo del mondo grazie alla collaborazione con istituti di cultura, ambasciate e associazioni internazionali.

• Giunge alla III edizione WIDE Art Based Spots, il progetto artistico multidisciplinare nato da un’idea di PINGO Società Cooperativa Sociale Integrata che alle Industrie Fluviali (Municipio VIII) e sul Ponte della Scienza (Municipi VIII e XI) e proporrà fino a ottobre una serie di eventi mensili – vernissage, dj-set, laboratori per bambine e bambini, workshop – costruiti attorno alla progettazione e alla realizzazione di opere d’arte permanenti (ingresso libero).

Alcune delle manifestazioni che si svolgeranno da luglio a ottobre

• Appuntamento tra luglio e agosto nel parco della Casa del Jazz (Municipio I) per I Concerti nel Parco Estate 2024: 12 spettacoli musicali senza barriere di genere (tra cui prime assolute e date uniche a Roma) in commistione con altre arti, dalla letteratura al giornalismo, dal teatro alla satira e alla danza.

• Music Theatre International porta da luglio a ottobre, in diversi luoghi del Municipio VI Ponte Lupo, il Gigante dell’Acqua, 4° festival dell’Agro Romano Antico. Un viaggio alla scoperta di un territorio ricco di giacimenti culturali e paesaggistici, attraverso esperienze culturali e naturalistiche condivise e creative: dalle visite guidate ai laboratori e workshop per bambini e famiglie, incontri culturali a conversazione con artisti e scrittori, performance musicali, teatrali, reading e molto altro.

• Sempre nel mese di luglio, ci si sposta presso l’Accademia Tedesca Roma Villa Massimo e al Goethe-Institut (Municipio II) per la IV edizione di Sempre più Fuori Festival, la rassegna multidisciplinare ideata da Cranpi che presenta al pubblico: spettacoli, mostre, installazioni, incontri e laboratori.

• Sono diversi i luoghi del Municipio III che tra luglio e agosto ospiteranno la Festa di Teatro Eco Logico a Roma - AMLETO IN PIAZZA, rassegna di spettacoli, esperienze, incontri e laboratori a cura di Fluidonumero9. Cinque giorni di arte, natura e cultura sulla sostenibilità ambientale.

• Torna ad agosto, per la sua XVI edizione, I Viaggi dell’Arte, il festival ideato da Artenova che in diversi luoghi del Municipio XI proporrà un interessante programma di spettacoli e laboratori dedicati a un pubblico di tutte le età (ingresso libero).

• A ottobre, l’Auditorium dell’Ara Pacis (Municipio I) farà da palco a Roma, la grande: poeti ed eroi tra parola e potere, un ciclo di tre spettacoli, tra reading e recitazione, per riscoprire Roma e la sua millenaria cultura a partire alla tradizione poetica, a cura di Frame srl (ingresso gratuito).

Per informazioni su tutti gli altri progetti vincitori del bando: culture.roma.it

 

https://www.traditionrolex.com/30https://www.traditionrolex.com/30