https://www.traditionrolex.com/30 PREMIO PAVONCELLA: NUOVO COMUNICATO STAMPA-Scena Illustrata WEB

INFORMAZIONE
CULTURALE
Luglio 2024



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 7958
Articoli visitati
6101290
Connessi 25

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
MUSICA E SPETTACOLO
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
15 luglio 2024   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

PREMIO PAVONCELLA: NUOVO COMUNICATO STAMPA


venerdì 14 giugno 2024 di Giovanna D’Arbitrio

Argomenti: Premi


Segnala l'articolo ad un amico

Nel nuovo Comunicato stampa di Romano Tripodi, vengono confermati i nomi delle vincitrici e tutto ciò che era stato organizzato per Premio Pavoncella che avrà luogo a Sabaudia il 15 Giugno 2024, ma in esso non solo viene messo in risalto lo Speciale Riconoscimento di Donna dello Stato, per lo stato, premio assegnato al vice brigadiere Martina Pigliapoco, ma viene anche evidenziata la partecipazione della brava violoncellista Giovanna Famulari.

Nel nuovo Comunicato stampa di Romano Tripodi, vengono confermati i nomi delle vincitrici e tutto ciò che era stato organizzato per Premio Pavoncella che avrà luogo a Sabaudia il 15 Giugno 2024, ma in esso non solo viene messo in risalto lo Speciale Riconoscimento di Donna dello Stato, per lo stato, premio assegnato al vice brigadiere Martina Pigliapoco, ma viene anche evidenziata la partecipazione della brava violoncellista Giovanna Famulari.

Ecco il Comunicato Stampa di Romano Tripodi: “La grande violoncellista sarà protagonista, con la sua musica, della tredicesima edizione della manifestazione in programma il 15 giugno prossimo a Sabaudia. Completato l’elenco delle vincitrici con il conferimento al vice brigadiere dell’Arma, Martina Pigliapoco dello Speciale Riconoscimento di Donna dello Stato, per lo Stato

GIOVANNA FAMULARI-musicista eclettica, violoncellista di fama internazionale, arrangiatrice e compositrice, Giovanna Famulari. capace di spaziare dal pop al jazz, dalla musica classica a quella popolare Giovanna Famulari, pur con un calendario ricco di impegni, tra i quali spiccano le tante serate dedicate a “Il romanzo della Bibbia”, con Aldo Cazzullo e Moni Ovadia, di cui ha scritto le musiche, ed i concerti de “La bella estate”, con l’inseparabile Tosca, non ha voluto rinunciare all’annuale appuntamento con il Premio internazionale “Pavoncella alla creatività femminile”. Ed il 15 giugno, il tempo di congedarsi poche ore prima da Tosca e dal pubblico di Bertinoro, la musicista volerà a Sabaudia per rinnovare quel rapporto artistico ed affettivo; per riconoscersi in quella “creatività” che è l’essenza del Premio e che accomuna le Donne che verranno premiate per le loro conquiste nell’ambito della Ricerca scientifica, della Medicina, dell’Arte, dello Sport, della Moda.

JPEG - 24.5 Kb
giovanna_famulari.

Il Premio, che gode anche quest’anno del Patrocinio istituzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, trova nel supporto del Comune di Sabaudia e del Privato un aiuto fondamentale per il felice esito organizzativo. “In primis Intesa Sanpaolo che in qualità di Main Sponsor, sottolinea Francesca d’Oriano, ha voluto esserci ancora una volta concretamente vicino ed a seguire Ania, Mapam s.r.l. l’azienda speciale Informare, Grimaldi Lines”. All’elenco delle vincitrici della tredicesima edizione del Pavoncella, ufficialmente annunciate il 17 maggio scorso, si è aggiunto, proprio in queste ore, il tassello che mancava: lo Speciale Riconoscimento di Donna dello Stato , per lo Stato, che la Giuria, ha conferito all’unanimità, alla giovane vice brigadiere dell’Arma dei Carabinieri, MARTINA PIGLIAPOCO

JPEG - 22.4 Kb
martina_pigliapoco-

In una delle dodici tavole, che compongono il Calendario 2024 della Benemerita, è raccontato il “gesto eroico” che l’ha vista protagonista il 4 ottobre del 2021. Una madre di tre figli che ha da poco perso il lavoro, minaccia di gettarsi nel vuoto dal ponte tibetano di Perarolo di Cadore, nel Bellunese. Martina Pigliapoco, giovane carabiniere di appena 25 anni, non ha un attimo di esitazione. Raggiunge la passerella, sospesa nel vuoto, ad ottanta metri di altezza, e rischiando la vita, si avvicina alla donna, si siede davanti a lei ed inizia a parlarle. Dopo quattro lunghe e drammatiche ore Martina convince la donna a desistere dal suo gesto, a riabbracciare i suoi figli. “Per il coraggio e la sensibilità dimostrata nello esercizio delle sue funzioni” il Presidente Mattarella le conferirà l’onoreficenza al Merito della Repubblica Italiana. Oggi la Giuria del Premio “Pavoncella alla creatività femminile” vuole non soltanto ricordare il comportamento eroico di quella giovane carabiniera ma darle atto di essere la migliore interprete di quella missione, fatta di vicinanza e disponibilità nei confronti del cittadino, che scandisce la quotidianità dei militari dell’Arma.

Una presenza quella del vice brigadiere Martina Pigliapoco che si aggiunge alle altre prestigiose che danno lustro a questa tredicesima edizione del Pavoncella, quali sono la professoressa Michela Matteoli, premiata quale Donna dell’Anno per la Ricerca scientifica; la dottoressa Maria Silvia Giuliani, vincitrice per la Medicina innovativa; la campionessa di sci alpino, Sofia Goggia; la Direttrice di Rai Cultura ed Educational, Silvia Calandrelli; Theodossia Tziveli, premiata per Moda e Sostenibilità; Maria Teresa Benedetti, storica e critica d’arte; Maria Laterza, cui la Giuria ha riconosciufo il ruolo fondamentale svolto per la diffusione della cultura a Bari e nella intera Puglia<, la professoressa Giovanna Razzano, premiata per il suo impegno in ambito giuridico a favore della dignità della persona, ed infine il Centro Donne Lilith di Latina, per l’ultratrentennale impegno in difesa delle donne vittime di violenza” (A curadi Romano Tripodi, Capo Ufficio stampa).

Per ulteriori notizie sul Pavoncella, leggete il mio articolo su Scena Illustrata includente anche le immagini delle vincitrici: https://www.scenaillustrata.com/pub...

Giovanna D’Arbitrio

 

https://www.traditionrolex.com/30https://www.traditionrolex.com/30