INFORMAZIONE
CULTURALE
Dicembre 2022



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 6585
Articoli visitati
4736258
Connessi 5

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
SPETTACOLI
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
1 dicembre 2022   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

FRANCESCA TANDOI TRIO ALL’ALEXANDER PLATZ

Martedi 8 novembre ore 21,00
lunedì 7 novembre 2022 di Comunicato Stampa

Argomenti: Arte, artisti


Segnala l'articolo ad un amico

Francesca Tandoi, voce, pianoforte Sander Smeets, batteria Matheus Nicolaiewsky, contrabbasso

L’Alexanderplatz Jazz Club di Roma, con la direzione artistica di Eugenio Rubei, presenta, martedì 8 novembre, la pianista e vocalist Francesca Tandoi con il suo trio europeo, presenta “When In Rome”. La storia dell’incontro di tre musicisti provenienti da diverse parti del mondo, di tre culture, di tre suoni che si fondono, uniti indissolubilmente dall’amore viscerale per il jazz, quello vero. Il trio di Francesca Tandoi con Matheus Nicolaiewsky al contrabbasso e Sander Smeets alla batteria è una band in cui il livello di empatia e di interplay è a dir poco straordinario.

Accomunati dall’amore per lo stesso linguaggio musicale, in questo disco spaziano fra temi celebri della tradizione jazzistica, un tributo a Debussy, un omaggio a Jobim e diverse composizioni originali di Francesca Tandoi. Francesca Tandoi ribadisce al pubblico le sue notevoli doti di pianista, compositrice, arrangiatrice, vocalist e band leader ed è accompagnata da una sezione ritmica d’eccezione. La varietà del repertorio, l’onestà e l’entusiasmo, il virtuosismo di questi tre giovani musicisti rendono questo lavoro un piccolo gioiello musicale, degno di essere annoverato fra le più interessanti registrazioni del panorama jazzistico odierno. Riconosciuta dalla critica e dal pubblico come uno dei talenti più interessanti della scena jazz internazionale, ottima compositrice e straordinaria band leader, le sue performances sono state definite più volte “un’esplosione di swing” e il suo pianismo incredibilmente energetico ed elegante allo stesso tempo.

Trasferitasi in Olanda nel 2009 per studiare al Royal Conservatory of The Hague, si diploma cum laude nel 2015 e di lì a poco inizia la sua carriera internazionale che la vede intensamente impegnata in concerti e tour in alcuni fra i più importanti teatri, festival e club di tutto il mondo (come il North Sea jazz festival, Umbria Jazz, Cork jazz, Breda jazz, Amsterdam Arena Stadium e molti altri in USA, Indonesia, India, Giappone, Sud Africa, Russia e in tutta Europa) sia come leader del suo trio che come sideman di alcuni fra i nomi più importanti del panorama jazz italiano e internazionale. Come leader dei suoi trii dal 2014 ad oggi ha già all’attivo diverse registrazioni “For Elvira” “Something blue” “Magic Three” e “Winddance. Quest’ultimo appare nella classifica “top10 best jazz albums of 2017” della famosa rivista giapponese “Jazz life”. In uscita nel 2022 i suoi ultimi lavori discografici “When in Rome” e “Hope”. Appare inoltre come sideman in più di 20 incisioni discografiche, tre delle quali in quartetto con il sassofonista Scott Hamilton. Inizio concerti ore 21,00

Info e prenotazioni: 06 86781296 (Dopo le 18)

349 977 0309 (WhatsApp) prenotazioni.alexanderplatz@gmail.com www.alexanderplatzjazz.com