INFORMAZIONE
CULTURALE
Novembre 2022



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 6573
Articoli visitati
4733302
Connessi 12

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
SPETTACOLI
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
27 novembre 2022   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

ISABELLA ROSSELLINI ICONICA DIVA

NEGLI SCATTI DI ANDRE RAU
giovedì 27 ottobre 2022 di Patrizia Cantatore

Argomenti: Società


Segnala l'articolo ad un amico

Una Mostra fotografica a Palazzo Merulana dal 21 ottobre al 13 novembre a cura di Vanessa Bikindou con il sostegno della Fondazione Cinema per Roma e Coopculture Palazzo Merulana.

Si incontrarono nel 1981 Isabella e André, l’occasione fu un servizio fotografico per “Figaro Madame” e la location la magica atmosfera dell’Hotel Raphäel a Parigi. Da quel momento iniziò una collaborazione destinata a durare nel tempo e a segnare la storia della moda.

Nei saloni del museo di Palazzo Merulana, accanto alla collezione permanente, sono esposte 25 fotografie in grande formato, con le quali il fotografo tedesco ha catturato la bellezza e la giovinezza di una Isabella Rossellini giocosa, dallo sguardo seducente, di grazia innata, musa, attrice, modella che con l’eleganza che la contraddistingue e il suo sorriso trasparente è catturata negli scatti sapienti, talentuosi di André che sa indagare con delicatezza il mood della donna e della diva.

André è un artista di rara sensibilità, gli abbiamo chiesto se preferisce utilizzare l’analogico o il digitale per le sue opere e ha confessato che se il digitale rende molto più semplice scattare una buona fotografia in modo democratico per tutti, l’analogico ha ancora bisogno di un fotografo professionale che sappia utilizzare correttamente la luce, che riesca a stabilire con il soggetto da ritrarre un rapporto di fiducia che gli permetta di cogliere la migliore posa, uno sguardo espressivo e caratterizzante, un artista che interpreti, dopotutto.

Queste fotografie sono per la prima volta esposte tutte insieme, in occasione della Festa del Cinema di Roma che anche quest’anno ha coinvolto numerose location e realtà culturali della Capitale, tra i quali Palazzo Merulana. L’esposizione sarà un primo appuntamento, in attesa della realizzazione di un documentario sulla vita del fotografo: “André Rau: Portraits de Stars” prodotto da Mar e Vanessa Bikindou e realizzata da Brilliant Pictures, che ripercorrerà la vita e la carriera del fotografo tedesco, dall’infanzia in Germania all’incontro con il grande Peter Linbergh fino alla consacrazione come un artista simbolo della moda degli anni Ottanta e Novanta, decretando il successo di molte modelle a livello mondiale come la top model Linda Evangelista.

Riconosciuto come uno dei più affermati fotografi di bellezza e di moda del nostro tempo, oggi André è famoso a livello internazionale per i suoi ritratti di celebrità, penetranti e potenti. André continua a vivere a Parigi, ma viaggia molto per immortalare icone leggendarie come Meryl Streep, Catherine Deneuve, Penelope Cruz, Salma Hayek, Jennifer Lopez, Brad Pitt o George Clooney