INFORMAZIONE
CULTURALE
Dicembre 2022



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 6594
Articoli visitati
4737746
Connessi 5

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
AVVOCATO AMICO
COSTUME E SOCIETA’
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
ARTE E NATURA
COMUNICATI STAMPA
SPETTACOLI
SPORT
ATTUALITA’
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
5 dicembre 2022   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Rubrica: SPETTACOLI


7SPOSE PER 7 FRATELLI AL TEATRO BRANCACCIO

Il musical romantico per antonomasia
domenica 16 ottobre 2022 di Patrizia Cantatore

Argomenti: Musical


Segnala l'articolo ad un amico

Dal 12 al 30 ottobre

Il musical ha come protagonisti Diana Del Bufalo e Baz con la regia e la coreografia di Luciano Cannito. Le musiche sono quelle originali del film della MGM diretto da Stanley Donen, su libretto di Lawrence Kasha & David Landa, le liriche di Johnny Mercer, la musica di Gene de Paul con l’aggiunta di canzoni di Al Kasha e Joel Hirschhorn e la direzione musicale di Peppe Vessicchio, i costumi di Silvia Aymonino sono comodi per danzare e soprattutto si ispirano a quelli dell’epoca, suggestive le luci di Alessandro Caso.

La produzione è di Fabrizio Di Fiore Entertainment, con una compagnia composta di 22 interpreti tra danzatori, cantanti, attori, che portano in scena con grande energia la storia cult dei sette fratelli Pontipee: Adamo, Beniamino, Caleb, Daniele, Efraim, Filidoro e Gedeone in Oregon nel 1850. Adamo (Baz) e Milly (Del Bufalo), si incontrano in città dove lui è arrivato per vendere le pelli e trovare una moglie. Tra i due scocca il colpo di fulmine, si sposano e partono per la fattoria. Milly si troverà a dover gestire oltre al marito anche i fratelli del marito, uomini rozzi, rissosi, cresciuti senza una guida e una casa abbandonata. Deciderà di dare una chance all’uomo che ha sposato e mettere in riga e lavorare sull’educazione dei sei ragazzi e con l’intento di farli sposare con le sue amiche.

Durante la festa annuale d’autunno, i sei fratelli, puliti e ben vestiti, ballano con abilità con le ragazze ma i pretendenti cittadini delle ragazze, gelosi, li provocheranno in una rissa, tagliando ogni possibilità ai Pontipee di corteggiare le loro innamorate. Adam li spingerà ad organizzare un rapimento, come i romani con il ratto delle sabine prima che una valanga chiuda il passo a chiunque voglia raggiungerli. Milly condannerà la prepotenza, obbligando i fratelli a dormire nella stalla, mentre le ragazze resteranno in casa con lei. Nel tempo i fratelli e le ragazze si conosceranno meglio e rinsalderanno le loro unioni. A primavera, per genitori e fratelli non resterà che approvare un matrimonio generale. Il musical ricalca il film a cui si ispira, il carattere e le voci dei due protagonisti, con la loro forza ed energia, ne alleggeriscono l’impianto. Le coreografie dei balletti, le scenografie molto realistiche, le musiche, i fantastici assolo di gruppi di ballerini, la bellissima voce ben modulata di Diana Del Bufalo, contribuiscono a renderlo uno spettacolo romantico, gradevole e gioioso.

di Patrizia Cantatore

Foto: Valerio Polverari