Rubrica: COMUNICATI STAMPA

ROCK IN ROMA CON RANCORE

23 Giugno. Capannelle
mercoledì 1 febbraio 2023

Argomenti: Arte, artisti

A Rock in Roma 2023 si esibirÓ il rapper romano RANCORE, un fuoriclasse della musica attuale, live il 23 giugno 2023 all’Ippodromo delle Capannelle. La data Ŕ lo spostamento dei live inizialmente previsti per il 2 dicembre 2022 e poi per il 19 dicembre all’Atlantico Live.

I biglietti saranno disponibili dalle ore 18:00 di mercoledý 1 febbraio su rockinroma.com, su www.ticketone.it e nei punti vendita autorizzati Ticketone. I biglietti giÓ acquistati per il concerto del 2 dicembre 2022 e poi del 19 dicembre all’Atlantico Live di Roma restano validi per la data del 23 giugno 2023 a Rock in Roma.

Rancore porterÓ sul palco di Rock in Roma il suo incredibile show pensato per accompagnare il pubblico alla scoperta dello “Xenoverso”: attraverso un allestimento immersivo il rapper presenta live il concept del nuovo album, in un continuo viaggio tra i mondi e tra i versi. Il nuovo disco arriva dopo la duplice esperienza al Festival di Sanremo, dapprima nel 2019 al fianco di Daniele Silvestri come co-autore del pluripremiato brano “Argento vivo”, e successivamente nel 2020 con la sua “Eden” che gli Ŕ valsa la vittoria del premio Sergio Bardotti per il miglior testo.

Con “Xenoverso”, Rancore riporta tecnica, potenza e sinceritÓ nel suo rap, realizzando ancora una volta un lavoro articolato, in cui molteplici suggestioni si risolvono in infinite possibilitÓ di lettura, ascolto dopo ascolto. Nell’album 17 tracce, in cui, oltre ai brani “Eden” prodotto da Dardust ed “Equatore” feat. Margherita Vicario, figurano anche episodi prodotti, tra gli altri, da Dade, d.whale, Michelangelo, Meiden e Jano (giÓ al fianco di Rancore nel precedente “Musica per Bambini”), oltre alla presenza di Nayt con un featuring nel brano “Guardie&Ladri”. ROCK IN ROMA

Comunicazione ROCK IN ROMA 2023: Daniele Mignardi Promopressagenc



Diritti di copyright riservati
Articolo non distribuibile su alcun media senza autorizzazione scritta dell'editore