INFORMAZIONE
CULTURALE
Settembre 2019



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5015
Articoli visitati
4165612
Connessi 7

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
23 settembre 2019   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Navigazione

Inviare un messaggio

In risposta a:

UN NATALE DIVERSO

Ricordi d’infanzia
giovedì 1 dicembre 2016 di Giovanna D’Arbitrio
Udii tra il sonno le ciaramelle, ho udito un suono di ninne nanne. Ci sono in cielo tutte le stelle, ci sono i lumi nelle capanne. (G. Pascoli) Quando penso al Natale della mia infanzia, il primo ricordo che giunge alla mia mente è il suono delle ciaramelle che si diffondeva nell’aria. Gli zampognari andavano a suonare i canti natalizi di casa in casa in cambio di una modesta offerta in lire e noi bambini ascoltavamo incantati quelle dolci nenie, mentre osservavamo incuriositi i (...)


In risposta a:

UN NATALE DIVERSO

giovedì 8 dicembre 2016

Quanti ricordi leggendo l’articolo di Giovanna sul Natale che fu. Suoni, profumi, colori, addobbi, pietanze, allegria, racconti, giochi si vivevano in tutte le famiglie. Anche oggigiorno si cerca di creare la stessa armonia ma è più difficile. le famiglie si sono allargate ma disunite, le distanze aumentate, si guarda più verso l’esterno e all’effimero. Ma nonostante tutto il Natale rimane fantastico, i suoni delle ciaramelle, seppur affievoliti si sentono ancora, anche se più distanti, ci si divide tra pranzi casalinghi e nei locali, ci sono gli arrivi dei parenti da più lontano, le partenze per le località di montagna, ci si muove di più e qualcosa si perde. Sta a noi che abbiamo vissuto il "Natale Diverso" trasmetterlo ai più giovani. Auguri per un FELICE NATALE



Forum solo su abbonamento

È necessario iscriversi per partecipare a questo forum. Indica qui sotto l'ID personale che ti è stato fornito. Se non sei registrato, devi prima iscriverti.

[Login] [registrati] [password dimenticata?]