INFORMAZIONE
CULTURALE
Ottobre 2020



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5455
Articoli visitati
4434557
Connessi 5

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
31 ottobre 2020   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Navigazione

Inviare un messaggio

In risposta a:

Alma-Tadema e l’Ottocento inglese al Chiostro del Bramante

L’eterno femminino nei capolavori della Collezione Pérez Simòn
sabato 1 marzo 2014 di Nica Fiori
Chissà se Gabriele d’Annunzio, che nel romanzo “Il piacere” descrive la raffinatezza decadente di una casa romana dove l’intenso profumo delle rose esalta la voluttà del protagonista Andrea Sperelli, ha mai visto quella gigantesca tela di Lawrence Alma-Tadema, Le rose di Eliogabalo, che oggi è uno dei fiori all’occhiello della ricchissima collezione d’arte del messicano Juan Antonio Pérez Simòn. Il dipinto, esposto alla Royal Academy nel 1888, è ispirato (...)



Forum solo su abbonamento

È necessario iscriversi per partecipare a questo forum. Indica qui sotto l'ID personale che ti è stato fornito. Se non sei registrato, devi prima iscriverti.

[Login] [registrati] [password dimenticata?]