INFORMAZIONE
CULTURALE
Giugno 2019



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 4933
Articoli visitati
4100453
Connessi 4

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
19 giugno 2019   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Navigazione

Inviare un messaggio

In risposta a:

FENOMELOGIA DI UN FENOMENO

Mario Monti č peggiore di Silvio Berlusconi?
lunedì 6 febbraio 2012 di Andrea Comincini
La caduta del governo Berlusconi, nello scorso dicembre, ha suscitato in molti concittadini la gioia pił sfrenata: caroselli di auto, trenini umani, cori da stadio hanno accompagnato il corteo che lo vedeva arrivare dal presidente Napolitano per consegnare le dimissioni. Il suo successore, il Professor Monti, scelta mirata della Presidenza della Repubblica, con il suo stile sobrio e pacato, ha infuso nella maggioranza degli italiani una piacevole serenitą ed orgoglio. Finita l’era (...)


In risposta a:

FENOMELOGIA DI UN FENOMENO

martedì 14 febbraio 2012

Credo che Andrea Comincini non sia affatto un berlusconiano, basta leggere i suoi articoli precedenti. Oggi molti italiani contenti di essere usciti dal berlusconismo, pur apprezzando la serietą di Monti, sono delusi per le riforme dell’attuale governo che in fondo hanno colpito pił in basso che in alto, pił o meno come al solito. Bisogna forse allargare la visione ad un mondo globalizzato che ci condiziona. Non č facile oggi barcamenarsi tra partiti politici, Europa, Spread e agenzie di rating che vanno al di lą dello Stato-nazione e che stanno distruggendo welfare, potere d’acquisto delle classi medie, diritti dei lavoratori, ricattati e minacciati da delocalizzazioni. Giovanna D’Arbitrio



Forum solo su abbonamento

È necessario iscriversi per partecipare a questo forum. Indica qui sotto l'ID personale che ti è stato fornito. Se non sei registrato, devi prima iscriverti.

[Login] [registrati] [password dimenticata?]