Rubrica: PARERI LEGALI

PER I MIRACOLI CI STIAMO ATTREZZANDO

di Exalibur
lunedì 14 settembre 2020

Argomenti: Opinioni, riflessioni

L’inizio della scuola rappresenta certamente una difficoltà enorme, in un momento in cui il Covid 19 appare ancora invincibile.

Eppure, anche se con enormi difficoltà, si è cercato di trovare una soluzione al grave problema dell’istruzione scolastica, con idee, tentativi, proposte, lavorando continuamente con la massima intensità.

Certamente, sorgeranno delle complicazioni e non tutto filerà liscio: si dovranno modificare strutture, trovare nuove soluzioni, rimediare a degli errori e così via...

Ciò che trovo inammissibile è la estenuante critica da parte delle opposizioni al Governo di qualsiasi proposta o realizzazione, ancora prima di aver tastato l’efficienza di quanto programmato in giorni e giorni di studio e di condannare, ancora prima dell’ingresso a scuola degli alunni, ogni difficile decisione.

Sarebbe opinabile che le opposizioni pubblicassero apertamente le loro idee e soluzioni circa il rientro di milioni di ragazzi, in un contesto di scuole in maggioranza bisognose di restauro, con aule precarie e con servizi inefficienti: carenze gravissime che nessun governo, prima della pandemia, aveva mai preso in considerazione...

Non sappiamo e nessuno può sapere quali saranno i risultati di questa necessaria apertura delle scuole così programmata, ma remare contro, a prescindere, da mesi e mesi, è inconcepibile.



Diritti di copyright riservati
Articolo non distribuibile su alcun media senza autorizzazione scritta dell'editore