Rubrica: COSTUME E SPETTACOLI

E C’E’ ANCORA CHI VUOLE IL PONTE DI MESSINA...

Incredibile, ma vero...
mercoledì 26 dicembre 2018

Argomenti: Natura

Mi sorge il dubbio che qualcuno viva in un altro continente o che non segua ciò che accade nel nostro Paese o, peggio, che abbia una memoria corta circa eventi storici disastrosi…

Eppure si tratta di persone che hanno governato a lungo, ahimè, dettando leggi e leggine che hanno contribuito all’inarrestabile decadenza di un’Italia stanca e delusa.

Anche oggi, l’ennesimo terremoto in Sicilia, una regione dominata dall’Etna che, ogni tanto si risveglia e fa sentire la sua presenza.

Basterebbe possedere un minimo di buonsenso per comprendere che costruire un ponte su di una base (marina) in perenne dissesto, sfiora la follia, ma, anche di recente, si è parlato di nuovo di questa opera monumentale e di grande utilità che risolverebbe enormi problemi di traffico e di collegamento tra la penisola e l’isola.

Io non sono una persona esperta in questo campo, ma penso che la natura abbia delle leggi inviolabili che ogni giorno vengono distolte e sacrificate in nome di interessi economici e politici più o meno nascosti, a danno dell’ambiente, se non della sopravvivenza umana.

Di questo passo, dove andremo a finire?

foto da Virgilio.it



Diritti di copyright riservati
Articolo non distribuibile su alcun media senza autorizzazione scritta dell'editore