Rubrica: COSTUME E SPETTACOLI

NATALE 2018

editoriale di dicembre
sabato 15 dicembre 2018

Argomenti: Celebrazioni/Anniversari

Molti poeti hanno sentito intimamente la magia del Natale celebrando questa ricorrenza in migliaia di versi…

Quest’anno, vogliamo pubblicare una breve composizione di un Anonimo poeta che, come Ungaretti, nel suo celebre "Natale",desidera trascorrere la Notte Santa in solitudine e raccoglimento.

In un momento di grande incertezza e di timore per il futuro, questi pochi versi possono invitarci alla riflessione e al ritorno alla semplicitā ed autenticitā della vita.

NATALE 2018

Voglio restare qui, accanto al focolare
Ad ascoltare il silenzio della neve
E il canto del vento, di lontano.
Voglio restare qui ad osservare
Le scintille che salgono nel cielo
E scorgere, nella luce della fiamma,
la luce dei tuoi occhi..

Non ho voglia di mischiarmi tra la folla
Nč di andarmene altrove..
Il mio natale č qui, tra questi ciocchi
Che profumano di resina e di incenso
E nel suono indistinto di campane
Che su perde nell’aria
In questa notte di stelle.

Auguri sinceri a tutti i nostri lettori da parte dell’Editore e della Direttrice di Scena Illustrata web.



Diritti di copyright riservati
Articolo non distribuibile su alcun media senza autorizzazione scritta dell'editore