INFORMAZIONE
CULTURALE
Luglio 2017



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 1859
Brevi on-line  2073
Articoli visitati
3666627

Connessi 5

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
CINEMA
SPETTACOLO E COSTUME
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-17 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
1 luglio 2017   e  
22 luglio 2017



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

Rubrica: SPETTACOLO E COSTUME


FEBBRE DA CAVALLO AL TEATRO SISTINA

giovedì 16 marzo 2017 di Comunicato stampa
Argomenti: Teatro
Eventi segnalati: Prossimamente

Segnala l'articolo ad un amico

 

Da giovedì 16 marzo a domenica 9 aprile 2017

MF PRODUZIONI in collaborazione con IPE CONFIDI presenta

Una commedia musicale di Enrico Vanzina
Musiche di Fabio Frizzi - Testi delle Canzoni Toni Fornari

Al Teatro Sistina di Roma dal 16 Marzo 2017

Regia di Claudio Insegno
Supervisione artistica Enrico Brignano

Con : Andrea Perroni Patrizio Cigliano Tiziano Caputo Sara Zanier e con Maurizio Mattioli

- In scena al Teatro Sistina in Prima nazionale assoluta arriva “Febbre da Cavallo”, la prima trasposizione teatrale del film che ha segnato un’ intera generazione, a quarant’anni dall’uscita nelle sale cinematografiche italiane (era il 17 maggio del 1976). Una commedia che è ormai un vero e proprio cult, forte di gag indimenticabili e di uno sviluppo popolare e semplice, prodotta in questa prima versione teatrale da MF PRODUZIONI in collaborazione con IPE CONFIDI e che annovera nel cast – tra gli altri - Maurizio Mattioli con l’adattamento teatrale di Enrico Vanzina, la Supervisione Artistica di Enrico Brignano e le musiche di scena affidate al maestro Fabio Frizzi, co-autore della memorabile sigla. Sul palco anche Andrea Perroni, Patrizio Cigliano, Tiziano Caputo e Sara Zanier.

- Dalle critiche del 1976 si percepisce che il film sarebbe potuto passare quasi inosservato, una semplice commedia ’di cassetta’, con un cast di attori e caratteristi che spesso si alternavano in quel tipo di prodotto, pur se dai nomi importanti. Col passare del tempo, però, i personaggi interpretati da Gigi Proietti, Enrico Montesano, Adolfo Celi, Mario Carotenuto e Catherine Spaak, insieme a Francesco De Rosa, Felice Roversi, Gigi Ballista, Maria Teresa Albani e Mario Brega sono divenuti immortali. Infatti, ci sono film che entrano nella storia popolare di un Paese. Ci sono film che di generazione in generazione vengono riscoperti, diventando cult per ogni spettatore. Ci sono film le cui battute diventano memi da citare a memoria, come fossero un patrimonio culturale acquisito. E “Febbre da cavallo“ è decisamente tra i più rappresentativi. Un film che continua a rivivere continuamente una nuova giovinezza.

- Ecco perché è scaturita l’idea di mettere in scena la versione teatrale di questo piccolo gioiello. È un testo con battute affilate come rasoi. Il ritmo è un flusso continuo, cronometrato al secondo, come la corsa di un cavallo di razza! Nelle battute di tutti i personaggi c’è il teatro puro, la vera commedia dell’arte. Questa versione teatrale non farà altro che farci entrare di nuovo nella follia e nell’ingenuità dei personaggi e nella visione macchiettistica e bonaria del fenomeno sociale e di quella che era la Roma dei giocatori di cavalli del tempo. E si riderà, oggi come allora. Certo, se si pensa ai problemi che hanno i nostri ‘eroi’ si ride per non piangere! Ma la cosa più importante è ridere omaggiando ciò che il cinema italiano ci ha donato: le Mandrakate, Piripicchio, King, Soldatino e D’Artagnan, il Whisky Maschio Senza Rischio. Insomma, un piccolo grande capolavoro indimenticabile.

CAST ARTISTICO :

MAURIZIO MATTIOLI Avv. De Marchis

ANDREA PERRONI Er Pomata

PATRIZIO CIGLIANO Mandrake

TIZIANO CAPUTO Felice

SARA ZANIER Gabriella

TONI FORNARI Manzotin

MASSIMILIANO GIOVANETTI Il Giudice

PAOLA GIANNETTI Giuliana

BENEDETTA VALANZANO Mafalda

ANDREA PIROLLI Stelvio

SIMONE MORI Ventresca

SILVANA BOSI La nonna

ANDREA PERROZZI Rossini

SOLISTI E SOLISTE : MARCO ALIMENTI DEBORA BOCCUNI RAFFAELE CAVA SARIA CIPOLLITTI EUGENIO DI GIOVANNI SHAILA DI GIOVANNI GIANMARCO GALLO MARTA GIAMPAOLINO GIULIA PATTI EUS SANTUCCI

CAST TECNICO :

REGIA CLAUDIO INSEGNO

SUPERVISIONE ARTISTICA ENRICO BRIGNANO

MUSICHE FABIO FRIZZI

TESTI DELLE CANZONI TONI FORNARI

COLLABORAZIONE AI TESTI MASSIMILIANO GIOVANETTI e MANUELA D’ANGELO

SCENE GIANLUCA AMODIO

COSTUMI PAOLO MARCATI

COREOGRAFIE STEFANO BONTEMPI

DIREZIONE TECNICA MARCO PUPIN

SCENOTECNICA SHAPER SCENE DI MARIO AMODIO

MOTORIZZAZIONI DARI AUTOMAZIONI

SARTORIA D’INZILLO SWEET MODE

PARRUCCHE MARIO AUDELLO

ORGANIZZAZIONE GENERALE MICHELE MONTEMAGNO

Via Sistina 129, 00187 Roma www.ilsistina.it www.facebook.com/teatrosisti... www.twitter.com/teatrosistina

Info e Prenotazioni: 06 4200711 - 392 8567896 prenotazioni@ilsistina.it www.ticketone.it www.ilsistina.it www.facebook.com/teatrosisti... www.twitter.com/teatrosistina

Botteghino Da martedì a sabato 10.00-19.00 orario continuato Domenica 11.00 - 19.00 Lunedì chiuso

Prezzi Biglietti Poltronissima €55,00 Poltrona e I Galleria €49,50 Seconda Galleria €44,00 Terza Galleria €34,00

Orario Spettacoli dal martedì al sabato ore 21.00 domenica ore 17.00 mercoledì 22 marzo solo ore 17.00 sabato 25 marzo ore 17.00 e ore 21.00



 



Forum

  • BURNOUT E MULTITASKING
    21 aprile 2017, di simonetta pancotti

    terribile... è il male della nostra epoca...

  • 18 maggio 2013 Pittura Estemporanea al Borgo Sant’Eligio e Piazza Mercato (Napoli)
    25 aprile 2013, di Luciano De Vita

    Una opportunità per gli artisti poco noti di farsi conoscere.

  • VIII RASSEGNA INTERNAZIONALE DI ARTE PITTORICA CONTEMPORANEA “PREMIO TARGA D’ORO CITTÀ DI GUBBIO – 2013”
    17 gennaio 2013, di matilde orsini

    Gentile Artista Melita Gianandrea,

    E’ con piacere che La invitiamo a partecipare all’VIII RASSEGNA INTERNAZIONALE DI ARTE PITTORICA CONTEMPORANEA - “PREMIO TARGA D’ORO CITTÀ DI GUBBIO – 2013” .

    L’invito è mirato a 35 Artisti scelti dal Comitato Selettivo composto da ARTEC, C.A.S. e NautArtis.
    La preghiamo cortesemente di volerci comunicare la Sua decisione in merito anche se negativa, entro il 27 Gennaio.

    La ringraziamo anticipatamente e porgiamo i più cordiali saluti artistici,

    Ing. Matilde Orsini - "Regina"
    Presidente NautArtis
    Associazione Culturale Gubbio
    Sul sito http://www.associazionenautartis.it... il nostro programma per il 2013 e il regolamento dell’VIII Rassegna - Gubbio 2013.

  • "IL MARITO DI MIO FIGLIO" AL TEATRO DELLA SOCIETà FILARMONICO DRAMMATICA di MACERATA
    30 aprile 2011, di CFD Macerata

    Grazie infinite per il Suo meraviglioso articolo!
    E’ stata davvero una fantastica giornata. Ci siamo molto divertiti!
    Grazie al caloroso pubblico e a tutte le dimostrazioni di affetto.
    Fabio Campetella.

  • GRANDE SUCCESSO DI "Che bella giornata"
    22 gennaio 2011, di Luciano De Vita

    CHE BELLA GIORNATA, c’è poco da ridere a parte alcune gags, anzi da piangere.
    Una spietata immagine dell’ignoranza e della prosopopea di una notevole parte degli abitanti di questo nostra Italia che celebra quest’anno il suo 150° anniversario di esistenza come nazione, cittadini che con questi atteggiamenti ci stanno portando ad un collasso dell’economia e ad un clima di sfascio morale.
    L’enfasi dei luoghi comuni più retrivi nella nomea che abbiamo all’estero, tra cui il potere dei clan familiari.

    La battuta più interessante e veritiera è quella della “terrorista” sull’aereo: “Per distruggere il paese non serve il terrorismo, basta Checco!”.

    Ho l’impressione che il grande successo del film, formalmente ben fatto, sia dovuto al compiacimento di una gran parte del pubblico per questi “andazzi”. Credo che il nostro paese abbia bisogno di ben altre storie, questa non è né leggera né divertente.

    • GRANDE SUCCESSO DI "Che bella giornata"
      10 febbraio 2011, di Silvana Carletti

      Sono perfettamente d’accordo con lei, ma in un’Italia, "drogata" dalla televisione commerciale a dir poco spudorata, che ha cancellato ogni morale, ogni ritegno e, soprattutto i sogni e le speranze dei giovani, in nome di "Un grande fratello", penso che se c’è qualcuno, anche un comico, che ha il coraggio di uscire fuori dal coro e di rappresentare il nostro Paese così come è (purtroppo!), sia un fatto positivo. Se non altro perchè dimostra, finalmente, che "non va tutto bene" come afferma da sempre chi , per proprio tornaconto, è abituato a nascondere fatti e misfatti.
      E, dato il successo del film, direi che non è poco!

  • Un grave lutto per la nostra redazione.
    24 giugno 2009, di antonella

    In morte di Zio Arturo

    ......................

    "La morte ci ha da trovar vivi"

    e Tu carissimo Zio

    con la Tua immane cultura,

    la Tua umanità,

    i valori che esprimevi,

    quando, prodigo,

    non lesinavi consigli ed incoraggiamenti

    a tutti noi,

    Eri vivo.

    Oggi che non sei più

    il Tuo ricordo sarà per noi lo sprone

    a fare sempre meglio, perchè

    "Le urne dei forti gli animi accendono".

    Tu resterai per noi l’eterno faro.

    ......................

    Antonella, Alessandro e Francesca Iovino