INFORMAZIONE
CULTURALE
Agosto 2022



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 6376
Articoli visitati
4697112
Connessi 12

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
12 agosto 2022   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

ERNIA A ROCK IN ROMA

1° LUGLIO IPPODROMO CAPANNELLE
giovedì 30 giugno 2022 di Comunicato Stampa

Argomenti: Arte, artisti


Segnala l'articolo ad un amico

ERNIA

ERNIA ROCK IN ROMA – IPPODROMO DELLE CAPANNELLE 1 LUGLIO 2022

Apertura porte h 18:30 Inizio concerto h 22.00

Prezzo biglietti POSTO UNICO INTERO: € 18,00 + d.p

Biglietti disponibili su rockinroma.com, su www.ticketone.it e in tutti i punti vendita Ticketone autorizzati

Info e Contatti ROCK IN ROMA: www.rockinroma.com - www.the-base.it mail to: info@rockinroma.com Tel. 06.31076882 - Info diversamente abili: 06.31076882

Al Rock in Roma ci sarà anche ERNIA, rapper tra i più interessanti della scena urban italiana, live il 1 luglio 2022 all’Ippodromo delle Capannelle.

ERNIA (all’anagrafe Matteo Professione) nasce a Milano nel 1993, nel 2017 pubblica il suo primo album solista, Come uccidere un usignolo, dichiaratamente ispirato alle sue prime esperienze come rapper e al difficile impatto con il pubblico e la critica. Otterrà il plauso da parte di entrambi e la certificazione di disco d’oro, e il progetto verrà successivamente ripubblicato in un’edizione ampliata dal titolo Come uccidere un usignolo / 67. Nel 2018 è la volta di 68, il suo secondo lavoro, che prende il nome dall’unico autobus che attraversa il suo quartiere d’origine (QT8); l’album otterrà un disco di platino.

Nel 2020 pubblica Gemelli un album che in termini di apprezzamento di pubblico, riscontri di critica e posizionamento in classifica, è uno dei grandi successi discografici dell’anno: solo in termini di certificazioni siamo già a quota doppio platino per l’album, oltre ad altre cinque certificazioni platino per il solo singolo Superclassico; inoltre, 2 x platino per Ferma a guardare, 1 x oro per Puro Sinaloa, 1 x oro per Non me ne frega un cazzo feat Fabri Fibra e 1 x oro per Vivo. Una vera conferma per Ernia, già considerato uno dei rapper emergenti più poliedrici, credibili e rispettati d’Italia.

A distanza di un anno dall’uscita di Gemelli, Ernia ha festeggiato questi imponenti traguardi con una nuova versione arricchita e ampliata dell’album dal titolo Gemelli ascendente Milano, che uscita il 21 maggio per Island Records. Gemelli Ascendente Milano include cinque brani inediti + la nuova versione di Ferma a Guardare con il featuring dei Pinguini Tattici Nucleari che ha spopolato in radio. Le nuove tracce mostrano tutte le sfaccettature della personalità artistica di Ernia, sia in termini di sound che di liriche. Si va dal puro esercizio di stile come da consuetudine del rap, come Ernia Lewandowski, al nuovo urban-pop in grado di competere anche su scala internazionale, come Di notte (feat. Sfera Ebbasta e Carl Brave), Lodevole anche la scelta di raccogliere il testimone della tradizione hip hop, in cui dà spazio e visibilità agli emergenti più validi, con Dissing, in cui compare il featuring di due esordienti assoluti, i giovanissimi gemelli veronesi 2 Rari. Non mancano brani dal taglio più intimistico e riflessivo, come la malinconica La prima volta, una dolceamara storia d’amore giovanile, e Scegliere bene, sull’incertezza generazionale e la difficoltà di crescere in una società che ha perso i suoi punti cardine.

La tracklist dell’album originale, a dodici mesi di distanza, si compone di brani che sono ormai già entrati nell’immaginario collettivo: da (Vivo), dove rimpiange una vita che appariva più semplice, ma in fondo non lo era (Mery x Sempre, con il featuring di Shiva) o gli omaggi agli artisti con cui è cresciuto, come Puro Sinaloa, esplicitamente ispirata al classico dei Club Dogo Puro Bogotà (2007), in cui Ernia, per l’occasione insieme a Tedua, Rkomi e Lazza, dimostra di avere raccolto in grande stile il testimone del gruppo con la benedizione di Don Joe, che gli ha dato il beat originale.

Alternando exploit più pop e melodici, come Superclassico, a puri esercizi di stile (U2) e atmosfere dilatate di matrice elettronica (Cigni), Ernia accompagna l’ascoltatore in un viaggio dai paesaggi variegati e mutevoli, in cui il suo flow si adegua a ogni situazione senza mai perdere un colpo. Insieme a lui c’è il meglio della scena urban italiana di ieri e di oggi: Tedua, Rkomi, Lazza, Shiva, Luché, Fabri Fibra e Madame. Le produzioni mai banali di collaboratori storici di Ernia come Marz e Zef, che curano buona parte dei beat, e la partecipazione eccezionale di nomi come Sick Luke, D-Ross, Startuffo e Don Joe contribuiscono a fare di Gemelli un lavoro coeso ma sfaccettato, proprio come una coppia di fratelli cresciuti nello stesso grembo: inscindibile, ma plurale.

GET IN TOUCH! Rock in Roma Sito ufficiale Twitter Facebook Instagram Youtube Pubblicato da “Daniele Mignardi Promopressagency” Comunicazione ROCK IN ROMA 2022 T 06 32651758 r.a.- info@danielemignardi.it www.danielemignardi.it