INFORMAZIONE
CULTURALE
Agosto 2022



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 6376
Articoli visitati
4697230
Connessi 11

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
12 agosto 2022   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

DOPPIO OPENING ACT PER ANDREA CASTA

AL CIRCO MASSIMO CON IVANIX
lunedì 13 giugno 2022 di Comunicato Stampa

Argomenti: Arte, artisti


Segnala l'articolo ad un amico

Doppio opening act per Andrea Casta e il suo violino elettrico con Ivanix dei concerti di Vasco Rossi al Circo Massimo di Roma Il Dj set dei due artisti ha infuocato i 150mila spettatori delle tappe capitoline di Vasco Live 2022

Roma, 13 giugno 2022 - Andrea Casta e il suo celebre archetto luminoso con il Dj Ivanix sono stati tra i protagonisti del set live di apertura delle due tappe capitoline del Vasco Live 2022 al Circo Massimo di Roma davanti a 75000 spettatori. Dopo il debutto all’Auditorium Parco della Musica del suo tour teatrale “The Space Violin - visual concert”, Casta aggiunge un nuovo prestigioso traguardo conquistando la platea del più grande rocker italiano.

Nelle due date sold out, il musicista, sul palco insieme a Ivanix, che già era stato protagonista dell’opening act dello storico Modena Park del 2017 davanti a 230mila spettatori, hanno infiammato il pubblico del Komandante che ha realizzato il più grande successo della ripresa dei grandi concerti dal vivo e che, con il suo tour, già a fine giugno avrà raggiunto centinaia di migliaia di fan in tutta Italia.

JPEG - 33.2 Kb
Ivanix e Andrea Casta

“Voglio ringraziare Vasco Rossi – dichiara - perché si è dimostrato generoso e disponibile nell’affidarci il compito di scaldare il pubblico dei suoi concerti romani, in un luogo iconico come il Circo Massimo”. “Non era scontato il risultato di fronte ad un intero popolo in attesa del loro Komandante – precisa - ma nelle due date, insieme all’amico Ivanix, abbiamo dimostrato quanto il violino, nella mia rielaborazione, sia coinvolgente e potente anche per le grandissime platee”. “Grazie anche a Willy Marano Group di Live Nation, a Giamaica Management e all’avv. Vittorio Costa - aggiunge il violinista - perché in uno spettacolo così complesso nell’organizzazione e nella logistica non hanno voluto rinunciare ai momenti live di apertura dedicati alle migliaia di fan che per tutto il giorno hanno atteso il loro idolo sotto il sole”.

Casta e Ivanix condividono le origini bresciane e questa non è la loro prima collaborazione, oltre a club e Festival, si sono esibiti in alcune date della Coppa del Mondo di Sci.

Il tour estivo di Andrea proseguirà in tutta Italia e lo vedrà protagonista di una serie di concerti acustici all’Alba sulle Alpi, il primo il 29 luglio a La Villa in Alta Badia, in Alto Adige e a seguire il 5 agosto a Ponte di Legno Tonale, tra Lombardia e Trentino.