INFORMAZIONE
CULTURALE
Agosto 2022



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 6375
Articoli visitati
4696908
Connessi 10

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
12 agosto 2022   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

ASSOCIAZIONE ARIADNE

MEMORIE, TESTIMONIANZE, LETTURE SULLA GUE
domenica 29 maggio 2022 di Comunicato Stampa

Argomenti: Teatro


Segnala l'articolo ad un amico

Regia di Valeria Freiberg COMETA OFF – 31 MAGGIO/1 GIUGNO

Valeria Freiberg propone al Teatro Cometa Off il nuovo spettacolo della Compagnia Teatro A, “DiariLAB - Memorie, testimonianze, letture sulla guerra”, portando il difficile e quanto mai attuale tema della guerra.

Quella proposta è una pièce realizzata con i diari personali dei nonni e bisnonni degli attori coinvolti. Ricomprende testimonianze pervenute attraverso testi scritti, ma anche registrazioni audio e video che gli anziani hanno lasciato perché i loro nipoti e pronipoti conoscessero il dramma della guerra che hanno vissuto.

Gli attori sul palco non raccontano storie astratte, ma reali, dei propri familiari. Sono portatori di memoria, sono pienamente coinvolti.

In scena gli attori Cristina Colonnetti Thomas Acosta e Andrea Stefani. Il tessuto narrativo è formato: dal diario di Alessandro Pardi (‘I Monti della Romagna Primavera 1943 – settembre 1944’); dalle lettere da Roma di Laura Baldini Confalonieri (Colonnetti) - 1944/1945; dalle registrazioni audio della famiglia Stefani. A questi documenti personali si uniscono quelle di importanti opere letterarie come ‘Il sergente nella neve’ di Mario Rigoni Stern. “È sorprendente vedere – spiega Freiberg - come i giovani attori in palcoscenico, immedesimandosi nei propri nonni, facendosi portatori di memoria, scoprano e esprimano il loro legame con le loro famiglie, con la collettività, in senso più largo e universale del termine; il sentimento “scenico” si trasforma in un sentimento vero e personale di giovani attori che parlano invitando alla riflessione anche il pubblico”. “Il nostro lavoro non parla di guerra in termini politici o documentaristici, ma cerca di scoprire la profondità e la bellezza degli esseri umani capaci di restare tali anche nonostante la follia e la disperazione che la guerra porta”

DiariLab – Teatro Cometa Off 31 maggio – 1 giugno ore 21 Regia di Valeria Freiberg con Cristina Colonnetti, Thomas Acosta, Andrea Stefani, biglietti: 12€ più 2€ tessera associativa del teatro

e-mail ateatro.assariadne@gmail.com WhatsApp: +39-3714125639 Informazioni su www.compagniateatroa.it