INFORMAZIONE
CULTURALE
Dicembre 2021



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5920
Articoli visitati
4610538
Connessi 10

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
5 dicembre 2021   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

TEATRO CIAK

LA NUOVA STAGIONE
martedì 19 ottobre 2021 di Comunicato Stampa

Argomenti: Teatro


Segnala l'articolo ad un amico

AL VIA CON GRANDI PROTAGONISTI MAURIZIO MICHELI, DEBORA CAPRIOGLIO, MARISA LAURITO, MILENA VUKOTIC, MARIANO RIGILLO, ANNA TERESA ROSSINI, GIUSEPPE PAMBIERI E MOLTI ALTRI

COMUNICATO STAMPA

IN PROGRAMMA ANCHE CONCERTI E RASSEGNE CINEMATOGRAFICHE Dopo ben 17 mesi di chiusura forzata riapre con grande passione il Teatro Ciak di Roma con un cartellone ricco di proposte e nomi prestigiosi. Dal teatro alla musica, passando per le rassegne cinematografiche, il programma di quest’anno si preannuncia davvero innovativo e pieno di sorprese interessanti.

A dare il via alla nuova attesa stagione, dal prossimo 21 ottobre, sarà Il Processo di Franz Kafka, che vedrà sul palco Ruben Rigillo, Vincenzo Failla e Mario Scaletta insieme a Linda Manganelli, Fabrizio Bordignon, Gigi Palla, Barbara Abbondanza ed Enrico Ottaviano per la regia di Anna Masullo. L’adattamento teatrale è di Massimiliano Giovanetti e Michele Montemagno. Lo spettacolo, prodotto da UBIK produzioni e Teatro Stabile del Giallo, sarà in scena fino a domenica 14 novembre. “Se il Teatro è lo specchio della società – commenta il Direttore del Teatro Ciak Michele Montemagno - non potevamo che ripartire, dopo un lungo periodo che potremmo definire Kafkiano, con un caposaldo della letteratura del Novecento quanto mai attuale!”

La vicenda del protagonista Joseph K, accusato di un crimine inespresso, arrestato (se pur a piede libero) e costretto all’assurdo di un fatto giudiziario che si aggroviglia in nodi inestricabili e paradossali, somiglia tragicamente a quella di innumerevoli casi ascesi al disonore delle cronache giudiziarie, date in pasto a un pubblico affamato di gogne. Joseph K è colpevole a prescindere, condannato alla giostra infima di un tribunale marcito, tanto da smarrire per primo le ragioni della sua innocenza.

“Assuefatti da mesi passati esclusivamente su piattaforme televisive e digitali, – spiega ancora Montemagno - pensiamo che sia fondamentale portare in scena uno spettacolo che affronta importanti tematiche attuali che riguardano l’essere umano, con un linguaggio classico da commedia Noir moderna, all’apparenza un vero e proprio legal thriller, che terrà lo spettatore inchiodato ad assistere alle vicende assurde di Joseph K”.

A seguire, sul palco del Teatro di Via Cassia si alterneranno grandi interpreti del calibro di Maurizio Micheli e Debora Caprioglio con Amore Mio Aiutami di Rodolfo Sonego, con Loredana Giordano, Roberto D’Alessandro e Antonio Friello. Adattamento teatrale e regia di Renato Giordano, in scena sabato 20 e domenica 21 novembre.

JPEG - 9.6 Kb
Debora Caprioglio

Successivamente sarà la volta di altri due grandi protagonisti, ovvero Mariano Rigillo e Anna Teresa Rossini con E non rimase nessuno, capolavoro di Agatha Christie, in scena per tutto il periodo natalizio, dal 9 dicembre al 9 gennaio. Con loro sul palco Massimo Reale, Linda Manganelli, Ruben Rigillo, Fabrizio Bordignon, Francesco Maccarinelli, Enrico Ottaviano, Giuditta Cambieri per la regia di Anna Masullo.

JPEG - 43.4 Kb
Mariano Rigillo

Sabato 22 e domenica 23 gennaio Milena Vukotic e Salvatore Marino insieme a Maximilian Nisi saranno in scena con A Spasso con Daisy di Alfred Uhry, adattamento teatrale di Mario Scaletta, per la regia di Guglielmo Ferro. E ancora sul palco la grande Marisa Laurito con la commedia musicale Nuie’ simm’e’ d’o’ Sud (date da definire) mentre dal 1 al 24 aprile Giuseppe Pambieri e Paolo Romano saranno i protagonisti di Sleuth Gli Insospettabili di Anthony Shaffer per la regia di Raffaele Castria

JPEG - 12.6 Kb
Milena Vucotich

Oltre agli spettacoli in cartellone, il Teatro Ciak presenterà nel corso della stagione una serie di concerti in collaborazione con l’Orchestra Roma Sinfonietta diretta dal Maestro Luigi Lanzillotta. Si comincerà a novembre con un omaggio a due dei più grandi maestri della cinematografia italiana: Giuseppe Tornatore ed Ennio Morricone. Il sestetto Siniscachi eseguirà le più belle colonne sonore composte dal maestro Morricone e le suite più celebri dei lungometraggi diretti dal regista siciliano.

I successivi appuntamenti vedranno alternarsi sul palco il quartetto Ziffarelli - Costa- Siniscalco - Rovinelli con il programma Rock Story, la storia della chitarra elettrica da Jimmy Hendrix ad oggi, e l’Ensemble Roma Sinfonietta che con le musiche arrangiate dal maestro Alessio Vlad proporrà un omaggio al regista Franco Zeffirelli.

Sempre a novembre sarà la volta del Duo Bianca Fiorito (flauto) e Gian Marco Ciampa (chitarra) che proporranno uno spettacolo dedicato alle colonne sonore intramontabili, con musiche di Piazzolla, Morricone, Villa Lobos mentre il Jazz Virtuoso Duo composto da Gianni Oddi (sax) ed Alessandro Bonanno (pianoforte) eseguirà un programma composto da brani originali e standard jazzistici che, miscelati con sapienza e creatività, daranno vita a due appuntamenti imperdibili. La kermesse si concluderà con l’esibizione del Trio Lallero che proporrà uno spettacolo monografico di musica dedicato alla città eterna ed alla canzone popolare romana.

A novembre verrà omaggiato il centenario dalla nascita di Leonardo Sciascia con una rassegna che analizzerà l’opera di una delle più grandi figure del Novecento italiano ed europeo, con reading, mise en éspace e videoproiezioni per conciliare l’interazione tra le diverse arti che hanno caratterizzato il grande lavoro di Sciascia e che solo lo spettacolo dal vivo può far convivere in un evento unico: Teatro, Cinema e letteratura. L’evento è stato selezionato tra i Progetti Speciali finanziati dal Ministero della Cultura. Nel corso della stagione il Teatro Ciak, inoltre, proporrà un ciclo di film a cura di Donato Di Stasi in collaborazione con l’Associazione Occhio Estraneo (da Kurosawa a Bergman, da Kim Ki Duk a Sorrentino, da Truffaut a Woody Allen fino alle opere più recenti).

DAL 21 OTTOBRE AL 14 NOVEMBRE 2021 UBIK produzioni e Teatro stabile del Giallo presentano RUBEN RIGILLO - VINCENZO FAILLA - MARIO SCALETTA IL PROCESSO di Franz Kafka Adattamento teatrale di Massimiliano Giovanetti e Michele Montemagno

Con Linda Manganelli, Fabrizio Bordignon, Barbara Abbondanza, Gigi Palla, Enrico Ottaviano Regia Anna Masullo Una mattina, apparentemente come un’altra, forti colpi risuonano alla tua porta. Ti svegli dal tuo sonno tranquillo e scivoli vorticosamente dentro uno degli incubi più temuti: essere accusato e processato per qualcosa che non hai commesso e che è ignota al “tribunale” stesso. Joseph K., il protagonista, è il designato di turno. Con lui, come scrive Primo Levi, “si viaggia per meandri bui, per vie tortuose che non conducono mai dove ti aspetteresti”.


20-21 NOVEMBRE 2021 La Pirandelliana presenta MAURIZIO MICHELI - DEBORA CAPRIOGLIO AMORE MIO AIUTAMI di Rodolfo Sonego Con Loredana Giordano, Roberto D’Alessandro, Antonio Friello. Adattamento teatrale e regia di Renato Giordano Liberamente ispirato alla sceneggiatura di Rodolfo Sonego, da cui il film del 1969 diretto da Alberto Sordi e interpretato da Alberto Sordi e da Monica Vitti, Amore mio aiutami è la classica commedia all’italiana degli anni 60. Raffaella e Giovanni sono sposati e innamorati. Lei però inizia a provare attrazione per un altro uomo e gioca la carta della sincerità per tentare di salvare la propria relazione col marito, purtroppo con risultati disastrosi.


DAL 9 DICEMBRE 2021 AL 9 GENNAIO 2022 Teatro stabile del Giallo presenta MARIANO RIGILLO – ANNA TERESA ROSSINI AGATHA CHRISTIE E NON RIMASE NESSUNO Traduzione di Edoardo Erba Con Massimo Reale, Linda Manganelli, Ruben Rigillo, Fabrizio Bordignon, Francesco Maccarinelli, Enrico Ottaviano, Giuditta Cambieri. Regia Anna Masullo Nigger Island, una piccola isola deserta, attende dieci persone che lì troveranno la loro morte. Una misteriosa voce li invita a rispondere di crimini commessi e che nessuna giustizia ha mai potuto punire. Dieci persone che intrappolate sull’isola, vengono uccise una ad una, seguendo le rime di un’antica filastrocca finché “...E non rimase nessuno”. Dieci piccoli indiani: La migliore storia che Agatha Christie abbia mai scritto..


22-23 GENNAIO 2022 SPETTACOLI TEATRALI PRODUZIONI Presenta MILENA VUKOTIC – SALVATORE MARINO A SPASSO CON DAISY DI Alfred Uhry Adattamento teatrale di Mario Scaletta Con Maximilian Nisi Regia di Guglielmo Ferro Già Premio Pulitzer e film da quattro Oscar, A spasso con Daisy è ora un delizioso spettacolo teatrale. La bravissima Milena Vukotic dà vita all’anziana Daisy in una storia delicata e divertente capace di raccontare con umorismo un tema complesso come quello del razzismo nell’America del dopoguerra. Una commedia leggera piena di ironia, di grazia e di respiro. Emozionarsi non è mai stato cosi divertente.


SPETTACOLI TEATRALI PRODUZIONI Presenta MARISA LAURITO NUIE’ SIMM’E’ D’O’ SUD COMMEDIA MUSICAL Bellezza, cultura, musica e tradizioni in un viaggio da Napoli a New Orleans. La travolgente Marisa Laurito è protagonista di Nuie simme e’ d’o Sud, il racconto dell’umore e della passione della gente del Sud attraverso un viaggio nella musica, con i grandi capolavori napoletani, spagnoli e sud americani. Amore e non solo, lo spettacolo musicale viaggerà sull’eterno e coinvolgerà il pubblico tra musica, battute e improvvisazione per una serata assolutamente divertente e travolgente.

JPEG - 26 Kb
Marisa Laurito

DAL 1 AL 24 APRILE 2022 Teatro Stabile del Giallo presenta GIUSEPPE PAMBIERI E PAOLO ROMANO SLEUTH GLI INSOSPETTABILI Di Anthony Shaffer Regia di Raffaele Castria Un thriller mozzafiato. Bellissimo. Un classico imperdibile. Un duello arguto, perverso, ipnotico e selvaggio, assolutamente divertente. Uno spettacolo che inchioda lo spettatore alla poltrona col fiato sospeso, senza respiro, senza pause, un capolavoro del brivido a teatro. Un gioco al massacro in cui lo spettatore rimane intrappolato insieme ai protagonisti. La suspense si fa puro divertimento spingendo dall’angoscia alla risata in un sospiro. Il Teatro Ciak continua la campagna abbonamenti. Per tutte le informazioni sugli spettacoli si può consultare il sito del www.teatrociakroma.it o il botteghino al Tel. 0633249268.

TEATRO CIAK Via Cassia, 692 - 00189 Roma www.teatrociakroma.it info@teatrociakroma.it Per info e prenotazioni 06.33249268

Orario spettacoli Serali ore 21.00 Pomeridiane ore 17.30

Prezzo biglietti: Intero € 25,00 Ridotto € 22,00 (under 20, over 65, gruppi 10+ e disabili) Ufficio Stampa Teatro Ciak : Alessia Ecora – 338.7675511 - alessia.ecora@gmail.com