INFORMAZIONE
CULTURALE
Dicembre 2021



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5920
Articoli visitati
4610571
Connessi 6

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
5 dicembre 2021   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

ULISSE CONTEMPORANEO

A VILLA FALCONIERI
martedì 19 ottobre 2021 di Comunicato Stampa

Argomenti: Teatro


Segnala l'articolo ad un amico

“Ulisse Contemporaneo” serate itineranti in luoghi di straordinaria bellezza per proporre in chiave contemporanea la figura dell’eroe omerico. Un progetto di Q Academy impresa sociale s.r.l. in collaborazione con Editori Laterza Direzione artistica Piero Maccarinelli coordinamento Giovanna Marinelli

20 OTTOBRE 2021 - h 16.00 e h 19.00 ACCADEMIA VIVARIUM NOVUM - VILLA FALCONIERI - via Borromini, 5 - Frascati “Ulisse contemporaneo. La Grecia” con Graziano Piazza e Viola Graziosi musicisti Saletti & Banda Ikona, regia di Piero Maccarinelli Intervento critico di Giuseppe Manfridi in collaborazione con Accademia Vivarium Novum

Odisseo, un eroe nostro contemporaneo il cui peregrinare per raggiungere Itaca è come il nostro difficile viaggio alla ricerca della normalità perduta. È questo il tema di partenza di ULISSE CONTEMPORANEO, un progetto è promosso e prodotto da Q Academy con la direzione artistica di Piero Maccarinelli, regista e direttore artistico e il coordinamento di Giovanna Marinelli.

“Ulisse contemporaneo”, progetto speciale 2021 del Ministero della Cultura, si articola in cinque eventi – in scena da agosto a ottobre 2021 al Parco Archeologico Culturale di Tuscolo (Lazio), al Parco Archeologico di Locri Epizefiri (Calabria) e nella Cavea del Parco della Musica di Roma. L’ultimo appuntamento si terrà all’ Accademia Vivarium Novum – nel meraviglioso e suggestivo contesto di Villa Falconieri a Frascati con l’evento “ULISSE CONTEMPORANEO. L’ETERNITÀ DI ULISSE “, in collaborazione con Accademia Vivarium Novum.

Brani dell’Odissea di Omero nella traduzione di Dario Del Corno e alcune suggestioni dall’Odissea di Walcott vengono confrontati con Odissea di Nikos Kazanzatkis che prende le mosse proprio dalla fine dell’Odissea omerica. Protagonisti Graziano Piazza e Viola Graziosi, accompagnati dai musicisti Saletti & Banda Ikona, per la regia di Piero Maccarinelli. Intervento critico di Giuseppe Manfridi.

Ulisse è costretto a ripartire quando scopre un complotto delle donne di Itaca che assieme a Penelope e allo stesso Telemaco si preparano a ucciderlo. Mette assieme una ciurma di cinque uomini, costruisce una nave e la prima meta è Sparta dove Menelao, vecchio e imbolsito, lo delude. Elena invece è ancora bellissima e Ulisse la porta via con sé. A Creta però Ulisse cede Elena a un biondo giardiniere e si lancia in Egitto, dove prende a risalire il Nilo in cerca delle sue sorgenti (tema che all’epoca tormentava molti esploratori). Combatte, rovescia governi, incontra la Morte e passa una giornata in sua compagnia (si addormentano assieme, in un brano fenomenale, e la Morte sogna, e l’incubo da cui desidera risvegliarsi al più presto è il contraltare degli incubi umani: essa infatti sogna la vita... Il viaggio si trasforma in un viaggio nel tempo poi “tutto svanisce come bruma, soltanto un grido resta / sospeso per brevi istanti sulle calme acque notturne: Avanti, amici, soffia propizia la brezza della Morte”. Kazantzakis fa sua la raccomandazione di Dante “fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza” e mette in scena un Ulisse che non ha più nulla dell’eroe omerico, ma in cui transustanzia sé stesso e il suo ideale di uomo. Nella splendida cornice di Villa Falconieri, restaurata a partire dal 1628 da Francesco Borromini, la voce degli attori sarà accompagnata da antiche musiche mediterranee riscritte e filologicamente eseguite. L’intervento critico approfondirà l’eternità della figura di Ulisse

L’ evento segue un format preciso: 20’ di intervento storico- critico, 20’ di interventi musicali e 45’ di letture dai testi letterari/poetici. Il progetto “Ulisse contemporaneo” nasce con l’intento di proporre in chiave contemporanea la figura dell’eroe omerico, con un approccio multidisciplinare che spazia da momenti di spettacolo a momenti di approfondimento e che al tempo stesso valorizza luoghi e territori del nostro patrimonio storico-artistico.

L’appuntamento del 20 ottobre è organizzato in collaborazione con l’Accademia Vivarium Novum, un’istituzione educativa volta allo studio, all’insegnamento e alla promozione delle lingue classiche. È uno dei centri di studio, conosciuti anche all’estero, in cui si comunica di solito in latino o, occasionalmente, in greco antico. Confluiscono nell’Accademia, per uno o due anni di alta formazione, studenti universitari provenienti da tutto il mondo per apprendere le lingue classiche come se fossero lingue vive. Lo scopo principale di questa istituzione è, tuttavia, la lettura di testi letterari di autori greci e latini di ogni epoca comprese le lettere latine più recenti, lo studio della filosofia e dell’evoluzione del pensiero, in modo da poter giudicare la società nella prospettiva della storia, attraverso la riflessione e la discussione sui fondamenti della cultura occidentale della Humanitas.

Luogo dell’evento è la suggestiva Villa Falconieri è una delle dodici Ville Tuscolane. Dal 2016 villa Falconieri è sede dell’Accademia Vivarium Novum https://vivariumnovum.it/

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria convegni@vivariumnouvum.net

Sarà possibile accedere alla Villa solo ed esclusivamente esibendo una tra le certificazioni riportate di seguito (Comunicato Stampa Consiglio dei ministri, N 30): - certificazione verde COVID-19, valida dal quindicesimo giorno successivo alla prima somministrazione fino alla data prevista per la somministrazione della seconda dose (nel caso di vaccino a doppia dose). La certificazione verde ha in ogni caso una validità di nove mesi dal completamento del ciclo vaccinale - attestazione d’avvenuta guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi) - test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore) - autocertificazione che si prega di portare già stampato e compilato qacademy.it - info@qacademy.it