INFORMAZIONE
CULTURALE
Aprile 2021



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5648
Articoli visitati
4518554
Connessi 8

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
17 aprile 2021   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

COVID: REGOLE SU ZONA ROSSA


lunedì 15 marzo 2021 di La Redazione

Argomenti: Attualità


Segnala l'articolo ad un amico

In zona rossa non sono consentiti spostamenti, neanche all’interno del proprio comune di residenza o di domicilio. Sono concessi solo gli spostamenti per necessità, per motivi di salute o per motivi di lavoro.

Confermato il coprifuoco dalle 22 alle 5 di mattina. A prescindere dalla colorazione delle regioni, il nuovo decreto legge prevede che il sabato, la domenica di Pasqua e il lunedì di Pasquetta, tutta Italia sarà in zona rossa (3, 4 e 5 aprile).

Negozi: quali potranno restare aperti in zona rossa:
Possono restare aperti supermercati, negozi di generi alimentari, tabaccai, ferramenta, librerie, edicole, cartolerie, negozi di giocattoli, autosaloni, ottici, negozi di fotografia.

Chiuse tutte le scuole nel Lazio dal 15 marzo

Bar e ristoranti: solo servizio da asporto e delivery Per quanto riguarda bar, ristoranti e pizzerie, è sospeso il servizio al tavolo, sia a pranzo che a cena, ed è possibile soltanto il servizio da asporto, fino alle 22, e quello di consegna a domicilio, senza limiti di orario. Per i bar senza cucina, i pub e le birrerie il servizio da asporto è vietato dopo le ore 18.

A Roma la sindaca Raggi ha emanato un’ordinanza che prevede lo stop alla vendita di alcolici, dopo le ore 18, negli alimentari, nei minimarket e nei piccoli supermercati di quartiere.

Visite a parenti e amici nel Lazio zona rossa

Nelle regioni in zona rossa non sono consentiti gli spostamenti verso altre abitazioni private. In zona arancione, invece, sono permessi spostamenti verso una sola abitazione privata abitata, una volta al giorno, nei limiti di due persone ulteriori rispetto a quelle che ci abitano. A Pasqua verrà estesa la zona rossa a tutto il territorio nazionale, ma le visite (con le regole menzionate in precedenza) saranno consentite all’interno del territorio regionale.