INFORMAZIONE
CULTURALE
Dicembre 2020



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5493
Articoli visitati
4448836
Connessi 7

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
3 dicembre 2020   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

QUANDO IL SILENZIO SAREBBE VERAMENTE D’ORO

di Exalibur
mercoledì 9 settembre 2020

Argomenti: Opinioni, riflessioni


Segnala l'articolo ad un amico

Continuano ogni giorno smentite e nuovi comunicati da parte di chi, per mesi e mesi ha infierito contro mascherine e protezioni anti Covid non solo su tutta la stampa, ma anche su i social, propagando, così, specie tra i giovanissimi, per età e caratteristiche peculiari alla loro età, a sfidare le regole e a non rispettarle.

Ed ora, di fronte ad evidentissime e purtroppo, dolorose figuracce, questi stessi personaggi anche noti, continuano ad affermare cose inesatte e a negare quanto prima affermato ai quattro venti, senza il minimo coraggio delle proprie azioni e un minimo di umiltà.

Ci sono poi i cosiddetti “negazionisti” che ancora in gran numero, si riuniscono in colorati comizi per negare, ancora una volta, la drammatica realtà diffusa non solo in Italia, ma in tutto il mondo ove continuano a crescere vittime del terribile virus che si contano a milioni.

Purtroppo, l’incoscienza umana non ha limiti, anche se, di fronte ad una tragedia universale, occorrerebbe soltanto usare il buon senso e documentarsi personalmente su quanto sta avvenendo.

foto: il Messaggero.it