INFORMAZIONE
CULTURALE
Settembre 2020



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5417
Articoli visitati
4421464
Connessi 6

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
18 settembre 2020   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

LIDIA SCHILLACI

Simulazione pratica di spettacolo dal vivo
mercoledì 3 giugno 2020 di Comunicato Stampa

Argomenti: Attualità


Segnala l'articolo ad un amico

Reduce dal successo del suo Secret Concert il 22 maggio e dalla recente uscita del suo brano “Noi non siamo Capaci” che il 5 giugno uscirà su Youtube,

Lo stesso giorno Lidia Schillaci parteciperà all’evento organizzato a Roma da Agostino Penna SIMULAZIONE PRATICA DI SPETTACOLO DAL VIVO. L’Iniziativa realizzata con il supporto di NUOVO IMAIE e SIAE si terrà in piazza del Popolo dalle 19:00 e propone un rilancio della musica dal vivo con la presenza di una platea di 100 sedute, regolamentate secondo la normativa anticontagio.

Il suo Concert el 22 maggio è stato il primo evento live in Hd con altissima qualità video e audio, cosa molto difficile da ottenere sui social in diretta streaming e la cantante si sta impegnando a realizzare altri concerti, che prevederanno un pubblico reale (distanziato secondo le norme previste dal governo) ed un pubblico interattivo.

Inoltre grazie all’inventiva utilizzata nell’uso dei social è stata invitata il 6 e il 7 giugno a Musicultura in diretta nazionale su Rai Radio1 dove Lidia parlerà anche di come la tecnologia possa cambiare il modo di comunicare oggi la propria musica e di come l’interpretazione delle proprie canzoni sia un’arte che partedal vissuto di un’artista, ne rielabora le emozioni e le rende più vicine all’ascoltatore.