INFORMAZIONE
CULTURALE
Luglio 2020



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5348
Articoli visitati
4389427
Connessi 1400

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
8 luglio 2020   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

IL MAGICO VIOLINO DI ANDREA CASTA


sabato 15 febbraio 2020 di Comunicato Stampa

Argomenti: Arte, artisti


Segnala l'articolo ad un amico

Andrea Casta e il suo archetto luminoso approdano allo stadio Olimpico di Roma per lo show pre-partita di Lazio-Inter Il violinista si esibirà a inizio partita dopo la performance canora del cantautore Briga

Roma, 15 febbraio 2020 – Domenica, 16 febbraio, la corsa scudetto si infiammerà con il big match serale tra Lazio e Inter e anche lo show pre-partita riserverà due special guest musicali: Briga, cantautore e rapper romano grande supporter della Lazio, e Andrea Casta, violinista bresciano di adozione romana, ospite “diplomaticamente” perfetto per l’occasione non essendo supporter di nessuna delle due squadre.

Alle 20,45, prima dell’inizio della partita, i due artisti si esibiranno davanti ai 60.000 spettatori di uno Stadio Olimpico già sold-out, Briga canterà alcuni dei suoi successi, seguito da Andrea Casta che suonerà in campo con il suo celebre archetto luminoso su alcuni brani dance molto conosciuti, scelti per essere spesso utilizzati dai tifosi durante le partite.

Con il suo violino elettrico Casta è l’entertainer italiano più richiesto a livello internazionale e, grazie alla sua anima di infaticabile globetrotter ha raggiunto 27 nazioni, realizzato 200 concerti all’anno con oltre di 1 milione di spettatori dal vivo e 200mila followers sui social network diventando portavoce dello stile italiano nel mondo.

Il musicista è stato vincitore come Best Performer della 7 edizione dei Dance Music Awards, unico premio italiano destinato alla musica dance, collabora con i più importanti dj italiani e internazionali, ed è attivo nella discografia con The Space Violin Project, un concept album e racconto sonoro che unisce fantascienza e musica con un linguaggio nuovo che, nei video, crea contaminazione tra illustrazione ed immagini reali.