INFORMAZIONE
CULTURALE
Settembre 2019



HOME PAGE

ARCHIVI RIVISTA

Articoli on-line 5007
Articoli visitati
4160548
Connessi 8

INDICE GENERALE
INDICE MENSILE
EDITORIALE
RUBRICHE
PASSATO E PRESENTE
EVENTI
ITINERARI E VIAGGI
PARERI LEGALI
COSTUME E SPETTACOLI
QUADRIFOGLIO
TERZA PAGINA
LETTURE CONSIGLIATE
CULTURA
SCIENZA E DINTORNI
FILATELIA
LIBRI RECENSITI
AUTORI
Argomenti

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
SITI AMICI

a cura di
Silvana Carletti (Dir.Resp.)
Carlo Vallauri
Giovanna D'Arbitrio
Odino Grubessi
Luciano De Vita (Editore)
On line copyright
2005-2018 by LDVRoma

Ultimo aggiornamento
16 settembre 2019   e  



Sito realizzato con il sistema
di pubblicazione Spip
sotto licenza GPL

NICOLE LEĎN COLLEZIONE STUDIO 5


lunedì 8 luglio 2019 di Comunicato Stampa

Argomenti: Moda


Segnala l'articolo ad un amico

I L D E S I G N - “Disegnare una borsa significa generare sensazioni non solo visive. La borsa diventa in movimento un tutt’uno con il corpo che la indossa.

Il fulcro originario Ŕ il contrasto, l’interazione di elementi di costruzione con materiali e colori che siano in contrapposizione e armonici. Poi c’Ŕ la passione per i dettagli e lo studio delle finiture ricercate che esaltano la sapiente manifattura Made in Italy.

Infine uno spirito ironico e il voler osare soprattutto nella scelta dell’accostamento dei materiali: il design Ŕ l’arte dominante dei nostri giorni, il corpo Ŕ la tela, gli abiti e gli accessori che mescoliamo sono l’opera. Per questo amo lo street style da cui traggo ispirazione per abbinare al classico elementi inconsueti di grafica.

Il contrasto di elementi ha poi per me un significato pi¨ profondo: la natura umana Ŕ un dualismo continuo tra come cerchiamo di apparire e ci˛ che invece custodiamo dentro di noi pi¨ segretamente. Da sempre sono convinta che gli accessori che indossiamo rivelano la nostra pi¨ profonda personalitÓ”.(Nicole Le˛n)

Nirvana

S T U D I O 5 - Ogni borsa della collezione Studio 5 S/S 20 Ŕ dedicata ad un celebre film. Il cinema Ŕ un’arte che racchiude tante arti e maestranze, proprio come una collezione Made in Italy in cui il design e la grande capacitÓ realizzativa dialogano per far nascere un prodotto unico. Borse interpretate come i personaggi dei film, ognuna con carattere e unicitÓ.

JPEG - 12 Kb
Nirvana Collezione Studio 5

Il vitello classico sia in versione liscia che bottalata Ŕ il materiale protagonista. Nelle tonalitÓ accese del rosso e del turchese e nei contrasti del bianco e nero si celebra la forza del colore su borse dalla struttura minimale e funzionale.

Il desiderio Ŕ di fare di ogni borsa un piccolo quadro utilizzando inserti in rettile colorato, stampe astratte e intrecci di paglia dalle sfumature mediterranee.

Infine l’estetica concepita come sorpresa, l’utilizzo versatile che diventa scoperta.

JPEG - 14.3 Kb
Borsa Malena

Essenziale Ŕ la praticitÓ che, per le linee pi¨ casual, diventa trasformabilitÓ. Collezioni dedicate a una donna contemporanea protagonista in ogni momento della giornata.

NIRVANA - La borsa Nirvana rappresenta la quintessenza del mio approccio al design: il rapporto con lo spazio e il dinamismo.

Ho scelto il nome Nirvana per esprimere l’effetto di sorpresa e di gioia di una borsa che con un semplice movimento/scorrimento delle bretelle pu˛ essere utilizzata sia come tote che come zaino.
Le chiusure a tuck laterali permettono una terzo dinamismo, la riduzione della borsa a dimensione bauletto.

JPEG - 8.1 Kb
Nirvana Collezione Studio 5

L’istinto di dare dinamismo alle mie creazioni e il loro dialogo con il corpo e con lo spazio deriva dall’influenza della pittura informale e in particolare dalle opere del mio prozio Emilio Vedova nelle quali sono stata immersa fin dall’infanzia.

Il nome Nirvana s’ispira invece al celebre film di Gabriele Salvatores “Nirvana” e in particolare una citazione tratta dallo stesso: “Sarai un fiocco di neve, che non cade in nessun posto”. Per questo per il colore, ho scelto il bianco.

JPEG - 16 Kb
Nirvana Large

La versione large maschile, ideale anche come accessorio da viaggio, viene presentata in crosta con spalmatura nera. Il contrasto del bianco-nero rimanda, ancora una volta, alla pittura degli informali, di Vedova e di Kline, un altro artista che ho sempre amato. Poi c’Ŕ il dualismo, l’eterno conflitto degli opposti intorno ai quali l’Universo si crea e di cui il bianco-nero rappresenta una sintesi cromatica.

╚ una borsa elegante e casual che si adatta per stile a mille occasioni e situazioni, in giro per il mondo e in cittÓ. (Nicole Le˛n)

www.nicoleleonvedova.it

CONTATTI Designer: Nicole Le˛n +39 3335896476 nicole.leon.creations@gmail.com

Ufficio Stampa: Benedetta Lignani Marchesani +39 335209434 benedettalignanimarchesani@gmail.com